Natale 2016

Samsung Galaxy Note 4 vs Note 3: confronto-scontro, chi è il migliore?

Samsung Galaxy Note 4 vs Note 3: confronto-scontro, chi è il migliore?

Samsung Galaxy Note 4 vs Note 3: confronto-scontro, qual è il migliore phablet sulla piazza e quale si può acquistare per avere il meglio del meglio? La risposta è meno scontata di quanto si potrebbe immaginare

da in Mobile, Samsung, Samsung Galaxy Note 4, Smartphone
Ultimo aggiornamento:

    Samsung Galaxy Note 4 vs Samsung Galaxy Note 3

    Samsung Galaxy Note 4 vs Samsung Galaxy Note 3

    Samsung Galaxy Note 4 vs Samsung Galaxy Note 3, qual è il miglior phablet tra i due topclass del catalogo del produttore sudcoreano? Quale acquistare? La domanda è molto delicata e si può esaurire in modo decisamente molto più approfondito di “È migliore l’ultimo, perché un hardware più aggiornato“. Se è vero come è vero che nuovi componenti offrono migliori performance, è anche vero che però c’è sempre la questione prezzo da non sottovalutare dato che Samsung presenta dispositivi come un continuo fuoco d’artificio e dunque i costi inziali molto alti perdono quota velocemente. Addentriamoci nell’analisi.

    Samsung ha scelto per Note 4 il sistema operativo Android 4.4 (KitKat) con interfaccia proprietaria Touchwiz, un display Quad HD, 2560 x 1440 pixel da 5.7 pollici, microfono multiplo in grado di captare meglio la sorgente sonora, Processore 2.7 GHz Quad-Core oppure Processore 1.9 GHz Octa-Core (1.9GHz Quad + 1.3GHz Quad-Core) con 3GB di Ram, una memoria da 32GB espandibile fino a 64GB via microSD, connettività 4.5G (GSM/ GPRS/ EDGE) : 850 / 900 / 1800 / 1900 MHz, 3G (HSPA+ 42Mbps): 850 / 900 / 1900 / 2100 MHz, 4G (LTE Cat 4 150/50Mbps) o 4G (LTE Cat 6 300/50Mbps). Lo specchietto con la scheda tecnica completa:

    • Sistema operativo Android 4.4 (KitKat) con interfaccia proprietaria TouchWiz
    • Display Quad HD, 2560 x 1440 pixel da 5.7 pollici
    • Processore 2.7 GHz Quad-Core oppure Processore 1.9 GHz Octa-Core (1.9GHz Quad + 1.3GHz Quad-Core) con 3GB di Ram
    • Connettività 4.5G (GSM/ GPRS/ EDGE) : 850 / 900 / 1800 / 1900 MHz, 3G (HSPA+ 42Mbps): 850 / 900 / 1900 / 2100 MHz, 4G (LTE Cat 4 150/50Mbps) o 4G (LTE Cat 6 300/50Mbps)
    • Memoria da 32GB espandibile fino a 64GB via microSD
    • GPS, Wi-Fi, Bluetooth e NFC
    • Fotocamera da 16 megapixel con stabilizzatore d’immagine Smart OIS e frontale da 3.7 megapixel con apertura f/1.9 per selfie panoramici
    • Batteria da 3220 mAh con capacità di ricaricarsi del 50% in 30 minuti e 90% in meno di 60 minuti

    Le caratteristiche tecniche di Samsung Galaxy Note 3 contano su un processore è un 2.3GHz Quad-Core Snapdragon 800 oppure un Exynos 5 Octa con 3GB di Ram, la connettività cellulare LTE Cat 4, chip NFC, Bluetooth 4.0 LE, GPS, Wi-Fi, la funzione Samsung KNOX che aumenta la gestione di applicazioni e di dati sensibili, una prestante fotocamera da 13 megapixel sul retro con stabilizzatore intelligente, flash CRI LED e video recording in 4K Ultra HD, sul fronte una fotocamera da 2 megapixel, una memoria da 32 o 64GB interna espandibile via microSD, batteria da 3200mAh.

    • Sistema operativo Android Jelly Bean 4.3
    • Processore 2.3GHz Quad-Core Snapdragon 800 oppure un Exynos 5 Octa con 3GB di Ram
    • Memoria da 32 o 64GB interna con espansione via microSD
    • S-Pen migliorata con Action Memo, Scrapbook, Screen Write, S Finder e Pen Window
    • Fotocamera da 13 megapixel con stabilizzatore intelligente, flash CRI LED, video recording in 4K Ultra HD e fotocamera da 2 megapixel sul fronte
    • Connettività cellulare LTE Cat 4
    • Dimensioni di 151.2 x 79.2 x 8.3 mm
    • Batteria da 3200mAh
    La video anteprima di Samsung Galaxy Note 4

    In cosa cambia Note 4 rispetto a Note 3, uno dei re del 2013? Possiamo estrapolare dalle schede tecniche qui sopra diversi dati a favore dell’ultimo arrivato ossia un processore che è più potente, un display che passa al QHD ossia alla massima risoluzione possibile, una fotocamera che aumenta di pixel (16 megapixel) e funzioni tra cui il nuovo stabilizzatore, una batteria leggermente superiore da 3220mAh, sensore per il battito cardiaco e impronte digitali e una cornice in metallo. Infine una GPU superiore. Quindi è migliore? Lato hardware senza dubbio, ma…

    In anteprima, la prova dello smartphone più potente al mondo

    Come ormai sempre più spesso accade, la versione precedente può diventare il peggior nemico della nuova e dunque anche Samsung Galaxy Note 4 può patire la concorrenza interna di Note 3. Il prezzo, infatti, sarà di quasi il doppio (749-799 euro circa vs 400 euro circa) prendendo l’attuale valore online del phablet del 2013 e una tale differenza di costo non giustifica l’esborso.

    Certo, si può avere il meglio sulla piazza con Note 4, ma con circa 400 euro (e il costo si abbasserà all’uscita del fratello maggiore) si può portarsi a casa un mostro di performance che è ancora più che attuale. Il nostro consiglio? Se si vuole Note 4 basta attendere un paio di mesi e risparmiare anche 200 euro.

    827

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MobileSamsungSamsung Galaxy Note 4Smartphone

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI