WhatsApp: come recuperare conversazioni e foto su iPhone

WhatsApp: come recuperare conversazioni e foto su iPhone
da in Applicazioni, Guide HiTech, Mobile, Whatsapp
Ultimo aggiornamento: Martedì 31/05/2016 10:25

    whatsapp recuperare conversazioni foto

    Avete cancellato senza volerlo la cronologia della chat di WhatsApp? Niente panico, la soluzione ce l’abbiamo noi. Esiste infatti un’applicazione che consente di recuperare conversazioni e file di WhatApp cancellati per sbaglio su iPhone, sia tramite backup iTunes sia dalla memoria interna del vostro Melafonino.

    L’app di comunicazione più usata al giorno d’oggi non può che essere WhatsApp: un modo veloce e semplice per comunicare con i propri cari a costo zero. L’applicazione vi consente di inviare messaggi ma anche foto, video e altri file. I dati che vengono scambiati sono automaticamente memorizzati nella memoria del vostro iPhone, ma purtroppo – come spesso accade in ambito tecnologico – c’è sempre il rischio di cancellare erroneamente delle conversazioni o foto salvate.

    Tuttavia se utilizzate iPhone come terminale, le vostre speranze non sono perse. In effetti da oggi potete scaricare sul vostro computer il programma WhatsApp Recovery, un software supportato su PC Windows. Chi possiede invece un Mac potrà scaricare Dr. Fone per iOS. La versione di prova vi permette di visualizzazione i messaggi di WhatsApp in anteprima, ancora prima di recuperarli. Se desiderate la versione completa, quella che vi consentirà di salvare i dati recuperati, bisognerà pagare la licenza ad un prezzo di 9.95 dollari.

    Ci sono due possibilità di recuperare i dati da WhatsApp con il programma WhatsApp Recovery: Recupero tramite Backup iTunes (se presente) e Recupero tramite scansione diretta della memoria di iPhone. Ma adesso andiamo a vedere quali passi bisogna seguire per poter recuperare conversazioni, foto e altri dati rimossi accidentalmente, utilizzando la modalità di recupero diretto dalla memoria di iPhone.

    Per prima cosa, dovete installare il programma e avviarlo. Fatto? Utilizzate un cavo USB per collegare iPhone al vostro computer. Una volta effettuato il collegamento, WhatsApp Recovery identifica il vostro telefonino e lo vedete nella schermata principale del programma.

    Dopo che il vostro pc ha rilevato il vostro iPhone, bisogna avviare la scansione in modo da analizzare la memoria del vostro device: così facendo, il programma andrà alla ricerca di tutti i messaggi e di altri file presenti nella memoria, non facendo distinzione tra dati presenti o già cancellati.

    Una volta la scansione portata a termine, avete modo di vedere in anteprima tutte le vostre conversazioni fatte sino ad ora. Quelle evidenziate in rosso sono quelle che avete cancellato senza volerlo e che potete recuperare tranquillamente, quelle evidenziate in nero invece sono quelle ancora disponibili sul vostro iPhone. Se adesso avete intenzione di salvare tutti i file “perduti”, selezionate le chat desiderate e cliccate sul pusante in basso Export. Per quanto riguarda i formati, quelli disponibili per messaggi testuali sono .txt, .xml o .xls, mentre foto e video saranno automaticamente salvati nel formato iniziale.

    602

    ARTICOLI CORRELATI