Come rendere più veloce il PC in modo semplice

Come rendere più veloce il PC in modo semplice

Installazione di nuovi programmi e utilizzo intenso possono rendere il PC Windows meno veloce di quando lo avete acquistato

da in Computer, Guide HiTech, Windows
Ultimo aggiornamento:

    Come rende più veloce il PC

    Anche il PC più potente può diventare più lento con il passare del tempo, l’utilizzo e l’installazione di nuovi programmi. Questo perché le procedure di installazione e disinstallazione spesso lasciano residue (file inutilizzati) in giro per il disco rigido ostacolando la fluidità di lettura. Esistono programmi gratuiti per rendere il PC più veloce e alcune impostazioni predefinite da usare per migliorare l’avvio di Windows.

    Rendere più veloce il proprio PC Windows non è un’operazione per cui è obbligatorio aggiornare l’hardware. Talvolta basta, infatti, usare qualche programma gratuito per rimuovere file inutilizzati e obsoleti oppure modificare qualche impostazione di sistema così che il sistema operativo sia più fluido e il multitasking più agevole. Ovviamente, vale la solita regola: non installate troppi programmi, in particolare se la capienza del disco rigido è ridotta. Vediamo, ora, consigli vari per rendere più veloce il PC.

    Msconfig Windows

    Si può iniziare eliminando i programmi all’avvio su Windows che non sono assolutamente necessari. Ogni qualvolta si installa un nuovo programma, è molto probabile che questo si insinui tra i programmi all’avvio rallentando molto le fasi iniziali. Per impostare quali software far partire insieme a Windows, andate sul pulsante Start e nella barra di ricerca digitate “msconfig” (senza virgolette); se usate Windows 8 o 8.1 potete andare nella barra di ricerca dalla schermata Start l’icona in alto a destra a forma di lente d’ingrandimento) oppure spostando il cursore del mouse nell’angolo in alto a destra e trascinandolo verso il basso. Apparirà la Charme Bar, da cui poi selezionare Cerca e digitare msconfig. Dalla finestra che si apre, andate nella scheda Avvio e togliete la spunta ai programmi che non servono all’avvio: messaggistica, editing video e foto, programmi di masterizzazione, utility per i videogiochi, etc. Questo migliorerà sicuramente l’avvio del sistema.

    Memory Cleaner

    Esistono poi alcuni programmi gratuiti per rendere più veloce il PC Windows.

    Ad esempio, Memory Cleaner. Si tratta di un software gratuito che gestisce la memoria RAM e la cache in modo da ottimizzarla di volta in volta. Una volta scaricato dal sito ufficiale, avviatelo. L’interfaccia è molto semplice: se cliccate su “Trim Processes’ Working Set”, il programma provvederà automaticamente a migliorare la gestione della RAM, il cui utilizzo è segnalato da una barra verde nella parte alta della schermata. Potete anche far sì che ogni intervallo di tempo il programma svolga questa operazione automaticamente. Andate sulla scheda Options e spuntate le caselle corrispondenti così che quando la percentuale di utilizzo RAM sia troppo alta oppure ogni tot minuti, Memory Cleaner faccia da sé. Un altro programma utile è CCleaner. Scaricatelo dal sito ufficiale e installatelo. Una volta avviato, cliccate su Analizza per avviare una scansione dei file inutili presenti nel registro di sistema, nel browser e in altri parti del vostro PC. Una volta che la scansione è conclusa, cliccate su Avvia Pulizia e poi su OK. Se siete pratici del mondo PC, potete anche selezionare singolarmente i file da eliminare; lo consigliamo, invece, ai neofiti. Vi consigliamo, poi, di usare la deframmentazione del disco rigido come risorsa aggiuntiva. Per deframmentare il disco rigido, andate in Computer e cliccare con il tasto destro sull’icona C: e poi su Proprietà. Dalla finestra che apre, andate nella scheda Strumenti e cliccate su Ottimizza. Nella nuova schermata, selezionate prima (C:) e poi su Analizza e, dopo che la scansione è terminata, su Ottimizza per avviare la deframmentazione. Potrete volerci un po’ di tempo perché sia completata.

    673

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ComputerGuide HiTechWindows
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI