Kazam Tornado 445L: prezzo e scheda del waterproof

Kazam Tornado 445L: prezzo e scheda del waterproof

Gli smartphone waterproof erano alla moda l'anno scorso sui modelli top di gamba

da in Android, Mobile, Mobile World Congress
Ultimo aggiornamento:

    kazam tornado 455l

    Kazam non aveva mostrato tutte le sue novità la settimana scorsa in fin dei conti, ma si era accontentata di presentare la famiglia Trooper che racchiude tutti i suoi modelli entry-level. Bisognava invece recarsi presso il Mobile World Congress di Barcellona per essere a conoscenza del Tornado 455L, un phablet 4G la cui particolarità è quella di appoggiarsi sul design unibody certificato IP67 contro la polvere e i malcapitati tuffi in acqua. Una caratteristica che di solito si nota principalmente sui modelli più tutti gamma e che, in fin dei conti, è poco estesa nel segmento dei cellulari venduti al di sotto dei 300 euro.

    Il design di questo smartphone tra l’altro è il suo punto di forza. Oltre al fatto di essere resistente all’acqua, lo smartphone supporta anche più facilmente le problematiche della vita quotidiana grazie due placche di vetro rinforzato Gorilla 3 Cornering per l’anteriore e il posteriore. Un design che devi essersi ispirato da Sony, ovviamente, ma anche da Wiko con la sua gamma Highway. Il display touchscreen da 5.5 pollici è un modello IPS 720p concepito da Japan Display. La risoluzione dovrebbe essere purtroppo abbastanza debole (267 pixel per pollice), ma sufficiente per guardare dei film.

    Lo schermo è animato da una piattaforma incentrata attorno ad uno Snapdragon 410 di Qualcomm, un quad-core Cortex-A53 a 1.2GHz con GPU Adreno 306. Assicura una connettività 4G, Wi-Fi, Bluetooth 4.0 e GPS. E’ accompagnato da 2GB di memoria RAM e 16GB di memoria interna espandibile con scheda microSD. Per quanto riguarda la batteria, ha una capacità di 2.600 mAh. E’ da precisare che la batteria non è rimovibile.

    Per quanto riguarda invece la parte foto, l’apparecchio principale è un IMX135 di Sony, un rilevatore retroilluminato da 13 megapixel in grado di registrare in 1080p a 30 immagini per secondo. La webcam anteriore è un modello da 5 megapixel. L’insieme è unito in una scocca da 7.1 mm di spessore per un peso totale di 143 grammi. Il sistema Android, in versione 4.4 KitKat, dà vita all’insieme. Nessun prezzo è stato comunicato al momento, nemmeno una data di lancio, anche se è molto probabile che lo smartphone esca per la primavera 2015. L’Italia dovrebbe far parte dei mercati di Kazam con un prezzo stimato sui 200 euro per Tornado. Avremo maggiori dettagli nelle settimane che verranno.

    434

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AndroidMobileMobile World Congress
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI