Natale 2016

Apple Watch: prime recensioni non così positive

Apple Watch: prime recensioni non così positive

Apple Watch ha già avuto diritto alle prime recensioni oltre Atlantico

da in Apple Watch
Ultimo aggiornamento:
    L'orologio Apple Watch è ufficiale

    Apple Watch non ha conquistato l’America. Nonostante gran parte delle testate yankee siano molto favorevoli e prodotti dei marchi con la Mela, questa volta le recensioni di Apple Watch non sono state così positive come ce lo saremmo aspettati. Prima della commercializzazione il 24 aprile prossimo, le testate americane hanno provato l’orologio di Cupertino. Globalmente, Apple Watch è un prodotto con un grande potenziale, potenziale che tuttavia deve essere ancora sfruttato. Invece di concentrarsi su un ambito in particolare, il dispositivo vuole fare tante cose. Troppe cose. Inoltre, le prestazioni del device presentano importanti problemi dovuti molto probabilmente alla versione software ancora da ultimare.

    Molti giornalisti si sono lamentati della sua autonomia, senza parlare dell’interfaccia che non sarebbe così intuitiva come ce lo si aspetterebbe da un prodotto Apple. In poche parole, i problemi di gioventù ci sono. Oltre ai punti negativi ci sono anche punti di forza: le funzionalità di Apple Watch sono innumerevoli e non mancheranno la miriade di applicazioni che saranno disponibile nell’orologio. Gli americani affermano tuttavia che sia il migliore smartwatch, ma deve ancora dimostrare di esserlo. La tecnologia c’è, ma al momento si tratterebbe soltanto di un dispositivo trendy.

    apple watch

    Un giornalista di The Verge sostiene che le prestazioni possono essere migliorate soprattutto quando Watch vieni sincronizzato con iPhone. Ma questo problema dovrebbe scomparire visto che la versione software non è definitiva secondo Apple. Re/code afferma invece che l’autonomia del dispositivo è soddisfacente, affermazione che contrasta con il parere dei suoi colleghi.

    Il giornalista afferma addirittura non ci sia paragone contro la concorrenza, anche se ammette che il prodotto si è destinato più che altro agli appassionati del marchio che a veri e propri clienti nuovi. Sempre secondo Re/code, ci vorrebbero pochi giorni per abituarsi all’interfaccia.

    Il New York Times ha testato per tre giorni Apple Watch e il risultato è stato piuttosto negativo. A deludere di più secondo la testata americana è l’interfaccia che – sebbene dalle demo possa sembrare semplice nell’utilizzo – ci vogliono alcuni giorni per capire come utilizzarla. Il punto positivo di Apple Watch sarebbe la lettura rapida delle notifiche e la gestione dei promemoria.

    Apple Watch con un’autonomia di 19 ore?

    435

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Apple Watch

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI