Come potenziare il segnale Wifi

Come potenziare il segnale Wifi
da in Guide HiTech, Wi-Fi
Ultimo aggiornamento: Martedì 31/05/2016 10:25

    WIFI

    Il WiFi è molto comodo perché, nel caso non abbiate una casa cablata, vi permetterà di non avere fili volanti per la casa e di poter lavorare in qualsiasi punto della vostra casa: dal balcone al bagno. Questa è la situazione ideale se il vostro WiFi funzione bene e il vostro segnale è ottimo però, per esperienza, so benissimo che non è sempre così e molte volte il segnale è così scarso che vi basta spostarvi di poco per perdere la connessione ad internet. I problemi possono essere diversi ma quelli principali solitamente sono mura troppo spesse (capita spesso nelle vecchie case) che bloccano il segnale oppure l’utilizzo di un router scarso. Su internet trovate migliaia di soluzioni a questo problema, noi abbiamo provato questa soluzione per migliorare le prestazioni del WiFi.

    La prima cosa da fare è analizzare la configurazione del nostro Router, solitamente per accedere a un router casalingo si fa via web digitando l’indirizzo IP del Router. Di default l’indirizzo IP è 192.168.0.1 ma in alcuni l’indirizzo potrebbe essere differente (può coincidere con l’IP Gateway) e quindi come facciamo a capirlo? Andate su Start  Esegui (o Cerca programmi e file)  scrivi CMD. Dopo aver scritto il comando CMD vi si aprirà il terminale di Windows. Una volta aperto il terminale di Windows scrivete il comando ipconfig e cercate la voce Default Gateway, prendete l’indirizzo IP che trovate corrispondente a quella voce e memorizzatelo perché quello sarà l’indirizzo del vostro Router WiFi. Quindi prendete l’indirizzo IP che avete provato e scrivetelo nel vostro browser e vi apparirà la schermata di Log-In del vostro Router WiFi. Se non l’avete modificata le credenziali di default sono admin per username e password, il consiglio è quello di modificare la password dopo il primo accesso per migliorare la sicurezza.

    Una volta dentro il pannello di configurazione possiamo procedere per iniziare a configurare il WiFi e per farlo bisogna andare su Wireless Settings (la voce cambia a seconda del Router che utilizzate, ma tendenzialmente sono tutti simili). La voce che dovete modificare in questa scheda è quella che si chiama Canale, la regola vuole che più sei lontano dai canali che stanno utilizzando altre persone e meno interferenze avrai e quindi andrai meglio. Quindi l’operazione che dovrai eseguire è quella di analizzare i canali utilizzati da altri per individuare quello ottimale.

    Naturalmente per effettuare l’analisi delle reti Wifi devi avere dei software particolari, ad esempio Wi-Fi Analyzer se usi Android o Network Analyzer se usi iOS. Questo problema delle interferenze è molto comune se abiti in un appartamento cittadino visto il grosso numero di reti WiFi (io vedo il segnale del WiFi del palazzo di fronte ). Quindi l’operazione più lunga che dovrete fare è proprio quello di vedere i canali ( e le loro frequenze) più utilizzate ed evitare quelli più affollati.

    541

    ARTICOLI CORRELATI