Pebble Time Steel in uscita: scheda e prezzo

Pebble Time Steel in uscita: scheda e prezzo

Aperti i preordini per i nuovissimi Pebble Time Steel

da in Smartwatch
Ultimo aggiornamento:

    pebble steel 2

    Il 2015 è stato l’anno degli accessori tecnologici e, tra tutti quelli di maggiore appeal, i vincitori sono stati sicuramente gli Smartwatch, piccoli “orologi” che funzionano in sinergia con lo smartphone e che rendono l’esperienza di utilizzo davvero incredibile. Gli amanti di questi capolavori ingegneristici saranno felici di sapere che sono finalmente aperti i preordini per i Pebble Time Steel, i nuovi Pebble Time con cassa e cinturino in acciaio per dare al device quel tocco di classe di cui sentivamo tanto la necessità.

    Quando la campagna Kickstarter del Pebble Time fu avviata, molte sono state le persone che non hanno creduto in questo prodotto, anche perché ritenuto una brutta copia dell’ Apple Watch , ma con una scheda tecnica e prestazioni troppo pompate rispetto alla reale resa e un look da “orologio per bambini” che di certo non poteva battere il “premium feel” del prodotto Apple. Pochi giorni dopo l’uscita del Pebble Time, i recensori sono letteralmente impazziti per come questo apparecchio fosse stato migliorato rispetto alle versioni precedenti e di come la versione Steel sarà ulteriormente potenziata rispetto alla versione base.

    pebble steel

    Iniziamo col dire che ci saranno 3 diverse varianti del Pebble Time Steel: due con cinturino in pelle ed una con il cinturino in acciaio, tutte e tre con cassa in acciaio e al prezzo di 249,99$ per le versioni col cinturino in pelle e 289,99$ per la versione con il cinturino in acciaio. La cosa che più ci ha sbalordito è che lo spessore del device è stato incrementato di 1 mm in modo che fosse possibile agli ingegneri inserire al suo interno una batteria ancora più capiente e performante: grazie al display e-paper, il Pebble Time ha una durata che si aggira tra i 7 e gli 8 giorni, mentre la versione Steel, estenderà la durata fino a 10 giorni. Dobbiamo però fare una piccola riflessione riguardo a questo punto: se siete i tipi che cercano uno smartwatch il cui schermo sembri essere in rilievo sul vostro polso, il Pebble Time Steel non è il prodotto che cercate, poiché con il proprio display e un frequenza di re-fresh di 30 frame al secondo, non è proprio il massimo dell’estetica, ma grazie a questo schermo che non emette vivissimi colori, esso riesce a durare per molti giorni senza essere ricaricato. Questa è una questione di gusti e di praticità, se poi aggiungiamo che l’esperienza che offre Apple nell’utilizzo dei propri device, nonostante la batteria non abbia durata eccezionale, conviene davvero cambiare rotta e scegliere un altro tipo di hardware.

    Per quanto riguarda i tempi di spedizione, invece, essi potranno variare dalle 6 alle 8 settimane, per cui, conviene ordinare ora il proprio apparecchio per averlo intorno alla metà di Settembre.

    Cosa dire di più? Attendiamo con ansia il nuovo Pebble Steel Time, fiduciosi che la nostra esperienza sarà migliorata rispetto alla versione base. Cosa ne pensate di questo prodotto? Fateci sapere la vostra e ricordate di tenere d’occhio le nostre pagine per essere sempre aggiornati sul mondo della tecnologia.

    545

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Smartwatch
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI