Facebook tasto like: addio al “mi piace”, arrivano le “Reactions”

Facebook tasto like: addio al “mi piace”, arrivano le “Reactions”

Facebook è pronta a dire addio al tasto like e ad introdurre un nuovo sistema di commento ad un post con le Reactions, ecco di cosa si tratta

da in Facebook
Ultimo aggiornamento:

    Facebook "like" button alternative

    Facebook è pronta a dire addio al classico tasto like, introdotto nel 2009, a favore delle Reactions (“Reazioni”), ovvero sei differenti emozioni che potranno essere utilizzate per esprimere pareri su status e commenti. Con questa scelta viene messo in pratica quanto annunciato da Mark Zuckerberg lo scorso settembre a riguardo di un nuovo sistema per esprimere emozioni di varia natura.

    Facebook si prepara ad una delle rivoluzioni più importanti di sempre, l’addio al classico tasto mi piace. Quest’ultimo, infatti, verrà sostituito dalle “Reactions”, in italiano “Reazioni”, una nuova metodologia per esprimere le proprie senzazioni quali una risata, gioia, sorpresa, tristezza, rabbia e affetto. Ovviamente il tasto “mi piace” rimarrà al suo posto, ma l’aggiunta delle Reactions rappresenta un importante passo avanti.

    Per il momento, le “Reactions” saranno disponibili solamente per gli utenti iscritti al social network in Irlanda e Spagna. In questa prima fase verranno testate le potenzialità e analizzato l’indice di gradimento. Qualora la fase di test si concluderà positivamente, le “Reactions” verranno estese anche al resto del mondo.

    La scelta di selezionare la Spagna e l’Irlanda per la prima fase di beta riguarda la possibilità di aver un numero limitato e gestibile di utenti, che parlano due delle lingue più diffuse su Facebook.

    Ma come funzioneranno le “Reactions”? Per far apparire una faccina basterà tener premuto il tasto Mi piace.

    A questo punto verrà mostrata una barra con sette icone. Oltre al classico pollice alzato vi sono un cuore, le faccine per manifestare una risata, gioia, sorpresa, tristezza e rabbia.

    Una volta scelta la tipologia di reazione, quest’ultima verrà aggiunta al contatore globale presente sotto il post. In quest’ultima zona, l’utente potrà vedere il conteggio di ogni singola icona.

    L’introduzione delle Reactions rappresenta un’importante novità ed è probabile che diventi uno strumento veramente utile per tutti coloro che gestiscono delle pagine. Grazie a varie tipologie di reazione sarà possibile valutare in modo più accurato la reazione degli utenti, in base ai post pubblicati.

    Infine, ricordiamo che se la sperimentazione di “Reactions” sarà positiva, quest’ultima funzionalità verrà estesa per tutti gli iscritti di Facebook e nessuno potrà disattivarla.

    395

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Facebook
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI