Safer Internet Day, rendere la rete un posto migliore

Safer Internet Day, rendere la rete un posto migliore
da in Internet, Sicurezza Informatica
    Safer Internet Day, rendere la rete un posto migliore

    Oggi si celebra il Safer Internet Day 2016, la giornata mondiale per la sicurezza in rete istituita e promossa dalla Commissione Europea, che si svolge in contemporanea in oltre 100 nazioni di tutto il mondo. Il Safer Internet Day vuole coinvolgere tutti gli utenti a prestare maggior attenzione ogni volta che si naviga per rendere la rete un posto migliore.

    Almeno un europeo su quattro si è trovato di fronte a virus, dati personali rubati, immagini hard, frodi finanziarie online e molto altro ancora durante lo scorso anno. In particolare, gli italiani hanno registrato più “incidenti” della media europea, anche se negli ultimi cinque anni gli attacchi dei virus informatici sono più che dimezzati.

    Il Safer Internet Day è proprio la giornata in cui si parla di sicurezza su internet, con un particolare focus su quali precauzioni adottare mentre si naviga in rete. In Europa, in particolare, i Paesi dove i cittadini hanno avuto meno problemi di sicurezza internet nel 2015 sono la Repubblica Ceca, Olanda, Slovacchia e Irlanda. Invece, ad avere più problemi sono stati la Croazia, Ungheria, Portogallo, Malta e la Francia. L’Italia, invece, è nella parte bassa della classifica, anche se negli ultimi cinque anni è stato registrato un miglioramento nella lotta ai virus informatici.

    Google Drive 2GB storage gratuito

    Non solo, per celebrare il Safer Internet Day, aziende come Google, Facebook e altre hanno condiviso suggerimenti su come migliorare la propria sicurezza mentre si naviga. In particolare, Google regala 2GB di spazio di archiviazione gratuito su Google Drive, per coloro che effettueranno il controllo di sicurezza entro l’11 febbraio. Con questa iniziativa, l’azienda di Mountain View vuole ricordare agli utenti di verificare le principali impostazioni di protezione del proprio account.

    Password sicure

    Allo stesso tempo, il Safer Internet Day è la giornata in cui si suggerisce come difendersi dai criminali informatici.

    La prima arma di difesa è proprio la password. Scegliere una password sicura, aggiornarla regolarmente, senza mai condividerla in altri account è di fondamentale importanza.

    Quindi, non utilizzate mai password banali quali ‘123456‘ o ‘password‘ e nemmeno informazioni pubbliche come il numero di telefono, data di nascita o nome dell’animale domestico. Inoltre, abilitate sempre la verifica in due passaggi, che aggiunge un ulteriore livello di sicurezza per il vostro account.

    Sicurezza smartphone

    Sempre più spesso utilizziamo gli smartphone come veri e propri computer, tenendo al loro interno tantissime informazioni personali. Il principale suggerimento è quello di attivare i servizi di localizzazione per ritrovare il dispositivo in caso di smarrimento o per bloccarlo da remoto. Non lasciate mai il telefono incustodito e bloccatelo sempre con una password mai banale.

    Filtro Google SafeSearch

    Infine, qualora i bambini utilizzino dispositivi degli adulti, è buona prassi attivare i filtri di navigazione. Ad esempio, Google è dotato del filtro SafeSearch, che permette di non mostrare immagini inappropriate o esplicite tra i risultati.

    654

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN InternetSicurezza Informatica
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI