Maturità 2016: come copiare in modo hitech

Maturità 2016: come copiare in modo hitech

Tutti i gadget tecnologici più utili per copiare e trassare agli Esami di Maturità 2013 dall'orologio bigliettino alla penna con laser ultravioletto per leggere l'inchiostro invisibile fino alla penna bigliettino

da in Gadget, Guide HiTech, Maturità 2016
Ultimo aggiornamento:

    Esami Maturita 2013 come copiare

    Fra poco inizieranno gli Esami di Maturità 2016 e una buona fetta di studenti cerca il modo per facilitare il passaggio dal liceo al diploma, muovendosi non al limite del regolamento, ma ben oltre. Stiamo parlando di copiare. Questo, grazie alla tecnologia e ai gadget hitech che consentono di affrontare il tema, la seconda prova e la terza prova con qualche aiutino totalmente illegale, e dunque, per questo motivo, da sconsigliare nel modo più assoluto a chi non vuole correre rischi. Premesso che questo articolo è solo a scopo informativo e che non istiga a trassare, andiamo a scoprire gli accessori che potrebbero fare molto comodo al mezzo milione di studenti che affronteranno la Matura. I gadget sono tre: l’orologio bigliettino, la penna laser invisibile e la penna bigliettino.

    In realtà le soluzioni software non mancherebbero dato che basta un qualsiasi device collegato a Internet per accedere a tutte le informazioni necessarie a poter svolgere qualsiasi traccia di tema, di compito di matematica (problemoni e quesiti vari) ma anche di tutti gli altri istituti e senza dimenticarsi della terza prova alias il quizzone. Ci sono apps per iPhone e in generale iOS così come per Android che possono sorridere sia alle materie scientifiche sia a quelle letterarie. Il punto di questo post, però, è su quale oggetto “fisico” e tangibile affidarsi.

    Iniziamo dalla penna-bigliettino: è una normale e perfettamente funzionante penna che però al proprio interno include un foglietto da 15×6 cm che esce da un lato srotolandosi come un papiro. Sopra, ci si può scrivere ciò che si vuole e non appena si è in pericolo basta lasciare la presa e, zac!, tutto sparisce.

    Soluzione artigianale, ma efficace. Più elaborata la penna con inchiostro invisibile e laser a ultravioletti per la decodifica: si scrivono appunti e note che risulteranno invisibili all’occhio umano almeno fino a quando si illuminerà la zona con la luce azzurrina stile polizia scientifica. Infine, il top: l’orologio bigliettino che altro non è che un display digitale con memoria interna sulla quale salvare tutto ciò che non si riesce o non si vuole studiare. Sembra un normale orologio digitale, ma al proprio interno può archiviare tantissimo materiale utile. E se si è in emergenza basta premere il pulsante speciale e tutto sparirà.

    Tutti e tre i device si possono trovare online facilmente sia sullo shop store di ScuolaZoo sia attraverso altri canali di vendita come ad esempio eBay, ma anche altri rivenditori sul web. I prezzi sono abbastanza modici visto che partono dagli 8 euro circa della penna bigliettino (che è la soluzione più casereccia e dunque più economica) passando ai circa 12-14 euro della penna con inchiostro invisibile e laser per la lettura e ai circa 70 euro dell’orologio bigliettino che è il dispositivo più elaborato e complesso. Sono disponibili anche kit che prendono tutti e tre gli oggetti da 80 euro circa in su. E voi, quali strumenti utilizzate per copiare?

    555

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN GadgetGuide HiTechMaturità 2016 Ultimo aggiornamento: Venerdì 10/06/2016 09:54
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI