BTicino Classe 300X, il videocitofono diventa intelligente

BTicino Classe 300X, il videocitofono diventa intelligente
da in Gadget, Innovazioni Tecnologiche

    Negli ultimi anni molte aziende hanno realizzato sistemi in grado di rendere le nostre case sempre più inteligenti. BTicino è già da tempo impegnata nel mondo dell’IoT e il nuovo BTicino Classe 300X è il citofono di ultima generazione che sfrutta gli impianti a 2 fili introdotti nel 1999 e che rappresenta l’evoluzione smart di uno degli strumenti più importanti delle nostre case: il citofono. Scopriamo più in dettaglio tutte le novità di BTicino Classe 300X.

    Il nuovo videocitofono BTicino Classe 300X è un dispositivo di ultima generazione che si connette in rete tramite Wi-Fi e grazie all’app dedicata è possibile rispondere anche dallo smartphone. Ogni volta che qualcuno suona alla porta, grazie a questo videocitofono è possibile rispondere tranquillamente dallo smartphone, sia che siate in casa che fuori.

    Scaricando l’applicazione dedicata, disponibile per Android e iOS, è possibile gestire tutte queste funzioni da remoto. Attraverso il download dell’app Door Entry è possibile aprire anche cancelli, gestire l’illuminazione esterna o anche un impianto di irrigazione. Non solo, BTicino Door Entry permette di sfruttare la telecamera del videocitofono per controllare l’ingresso di casa, in modo tale da poter avere un livello di sicurezza aumentato, rispetto ai classici videocitofoni.

    Tra le funzioni offerte da BTicino Classe 300X, vi è anche la possibilità di impostare un messaggio di risposta, registrare la comunicazione di chi ha suonato oppure videoregistrare ogni singola persona che si è presentata di fronte alla casa.

    App Door Entry BTicino

    Per quanto riguarda la sicurezza, BTicino ha lavorato a lungo sulla creazione di un sistema che punta a criptare tutte le comunicazioni Cloud con la piattaforma che BTicino mette a disposizione.

    Non solo, qualora lo smartphone venga smarrito o rubato, è possibile rimuovere facilmente il dispositivo dalla lista dei dispositivi abilitati alla gestione dell’impianto.

    Sempre sul fronte della sicurezza, il nuovo BTicino Classe 300X offre la possibilità di rispondere a distanza, anche se non presenti all’interno della casa. Questa tecnologia permette di scoraggiare potenziali malintenzionati che desiderano verificare la presenza o meno dell’inquilino, prima di compiere un furto.

    BTicino Classe 300X display

    Ricordiamo, infine, che BTicino Classe 300X utilizza il sistema a due fili e può essere inserito anche in quei contesti in cui è già presente un vecchio citofono, mentre la connettività Wi-Fi permette di eliminare del tutto lavori di connessione. Il nuovo videocitofono Classe 300X è il primo prodotto del progetto Eliot di BTicino e nei prossimi mesi giungeranno, sicuramente, nuovi e innovativi prodotti sul mercato.

    524

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN GadgetInnovazioni Tecnologiche
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI