NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Wi-Fi in aereo: le compagnie che offrono internet e i prezzi

Wi-Fi in aereo: le compagnie che offrono internet e i prezzi

Sono moltissime le compagnie che offrono internet in aereo con un collegamento wi-fi e che i passeggeri possono sfruttare con attivazioni gratis o a pagamento

da in Internet, Wi-Fi
    Wi-Fi in aereo: le compagnie che offrono internet e i prezzi

    Il Wi-Fi in aereo oggi non è più un miraggio. Moltissime compagnie offrono infatti un servizio di Wi-Fi a bordo, che i passeggeri possono sfruttare per collegarsi ad inetrnet mentre stanno volando. Si tratta di un servizio che consente di utilizzare il web per inviare mail, lavorare, chattare oppure per intrattenimento vario, durante viaggi che possono durare anche molte ore. E se fino a qualche tempo fa era impensabile potersi collegare al Wi-Fi in aereo, oggi non è poi così raro salire a bordo di un velivolo che invece offre ai clienti anche tale possibilità. Non tutte le compagnie, però, offrono il servizio e spesso non tutte le tratte sono coperte. Andiamo a scoprirne di più.

    wi fi in aereo

    Prima di passare ad illustrare quali sono, attualmente, le compagnie aeree che hanno il servizio Wi-Fi a bordo, cerchiamo di capire come sia possibile avere connessione internet quando si vola ad alta quota. Il Wi-Fi in aereo viene garantito essenzialmente attraverso due modalità: o attraverso l’uso di satelliti oppure attraverso segnale internet che proviene da terra. Entrambe presentano vantaggi e svantaggi (il satellite è molto costoso, il segnale via terra cambia in base al Paese che si sorvola). Il Wi-Fi in aereo è disponibile soprattutto all’interno di aeromobili che effettuano viaggi a lungo raggio e durante il volo la stabilità e la qualità della connessione potrebbero essere soggetti a diversi fattori. Fra questi ultimi, la quota di volo, il cambio di rete, eventuale indisponibilità temporanea.

    Una volta a bordo, per usufruire del servizio Wi-Fi, occorre attendere che l’aereo si trovi ad una certa quota (in genere è il personale ad avvisare quando ci si può connettere). Il dispositivo deve essere impostato sempre in modalità aereo ma il Wi-Fi potrà essere attivato per connettersi alla rete e sottoscrivere il pacchetto desiderato.

    Presenta del nuovo logo e dei nuovi servizi di Alitalia

    Attualmente, le compagnie aeree che offrono servizio di Wi-Fi a bordo sono le seguenti:

    - Alitalia
    - Delta
    - Iberia
    - Air Berlin
    - Virgin America
    - Etihad
    - Emirates
    - Singapore Airlines
    - United
    - Norwegian
    - American
    - Alaska Airlines
    - Air France-KLM
    - KLM

    La presenza del Wi-Fi in aereo non è garantita su tutti i velivoli delle compagnie indicate. Per cui, prima di prenotare, è necessario verificare se l’aereo che si prenderà metterà a disposizione tale servizio e in base a quali condizioni. Le offerte e la disponibilità possono essere infatti molto diverse.

    The A380 starts operating in Madrid

    Andiamo dunque a conoscere alcuni degli attuali prezzi delle connessioni Wi-Fi in aereo. Ricordando che se si ha necessità di restare connessi anche in volo, è bene accertarsi delle effettive condizioni di servizio prima di effettuare la prenotazione.

    - Alitalia – la compagnia di bandiera italiana offre il Wi-Fi a bordo su selezionati velivoli che effettuano viaggi a lungo raggio (ad esempio Milano-NY). I pacchetti disponibili a bordo, per il momento, prevedono: Lite, 2 dollari, 10MB; Flexi, 6 dollari, 50MB; Flexi Plus, 12 dollari, 90MB; Business, 20 dollari, 200MB.

      - Delta – l’offerta della compagnia americana prevede pacchetti che si riferiscono a singoli voli oppure ad abbonamenti che coprono periodi più lunghi. Il servizio è offerto da Gogo. Queste le tariffe: pass giornaliero per voli nazionali Delta (ossia all’interno degli USA), 16 dollari, 49.95 dollari per l’abbonamento mensile; pass giornaliero globale Delta (voli internazionali), 28 dollari per tutta la durata del volo e fino ad una durata di 24 ore e 599,00 per abbonamento annuale.

      - KLM ed Air France – la compagnia olandese offre connessione a bordo dei nuovi Boeing 787-9 Dreamliner. I pacchetti possono essere acquistati in base ai MB oppure al tempo d utilizzo. Il servizio è offerto da Panasonic.

      - Iberia – la compagnia spagnola offre connessione Wi-Fi in aereo sui voli a largo raggio a bordo degli Airbus A330-200. Questi i pacchetti disponibili: 1 ora, 8.99 €, 80 MB; 4 ore, 24.99 €, 200 MB; volo completo, 29.99 €, 400 MB.

      - Air Berlin – Wi-Fi in aereo anche per la compagnia tedesca. Questa l’attuale offerta per connettersi a bordo: Opzione 1, 30 minuti, incl. 20MB di traffico dati, 4,90 €; Opzione 2: 60 minuti, incl. 50 MB di traffico dati, 8,90 €; Opzione 3, Tratte a media distanza – intera durata del volo, incl. 90 MB di traffico dati, 13,90 €; Opzione 4, Tratte a lunga distanza – intera durata del volo, incl. 120 MB di traffico dati, 18,90 €.

      - Emirates – l’offerta della compagnia prevede, a bordo di tutti gli A380 e gran parte dei Boeing 777: 10 MB di connessione dati in omaggio, più che sufficienti per ricerche online, gestione della posta e momenti di svago sui social network. In alternativa, al costo di solo 1 dollaro USD, si hanno a disposizione 500 MB, per rimanere connessi durante l’intera durata del volo.

      - Etihad – la compagni mette a disposizione pacchetti a partire da 5 dollari per trenta minuti oppure offre connessione a bordo con uno dei partner di roaming Wi-Fi selezionati.

      - Norwegian – la compagnia offre connessione Wi-Fi in aereo gratuita sulla maggior parte dei voli in Europa e sui voli tra gli Stati Uniti e i Caraibi. Al momento, il servizio WiFi non è disponibile sui voli internazionali a lungo raggio.

    1120

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN InternetWi-Fi
    PIÙ POPOLARI