NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Come cambiare la tastiera su Windows e Android

Come cambiare la tastiera su Windows e Android

Come cambiare la tastiera su Windows e Android, guida completa con trucchi e suggerimenti per modificare la tipologia di tastiera e cambiare la lingua o utilizzare tastiere di terze parti su Android come Swiftkey, Fleksy, Chrooma Keyboard e non solo

da in Android, Guide HiTech, Windows
Ultimo aggiornamento:
    Come cambiare la tastiera su Windows e Android

    Non sai come cambiare la tastiera su Windows e Android? Hai appena installato un language pack per tradurre Windows in italiano, ma la tastiera è rimasta in inglese? Hai acquistato uno smartphone o tablet Android e desideri cambiare la tastiera di Google con una di terze parti? In questa guida completa andiamo a scoprire come cambiare la tastiera su Windows e Android, in modo semplice e rapido. Per entrambi i sistemi operativi, la procedura è indolore e richiede pochissimi minuti. Non resta, quindi, che scoprire come cambiare tastiera Windows e Android.

    Come cambiare tastiera Windows

    Cambiare tastiera Windows, modificando il layout utilizzando dal sistema e impostando nuove lingue è molto semplice. Di fatto, attraverso i trucchi che ti presentiamo di seguito potrai impostare la tastiera in italiano anche su computer internazionali. La procedura per cambiare tastiera Windows è disponibile su Windows 10, Windows 8 e Windows 7, anche se cambiano alcuni dei passaggi da compiere.

    Cambiare tastiera Windows 10 e Windows 8

    Possiedi un PC con Windows 10 o Windows 8? Sappi che puoi cambiare il layout della tastiera entrando all’interno del pannello di controllo ed eseguendo alcuni semplci passaggi. Clicca sul pulsante Start, cerca Pannello di controllo e seleziona il relativo risultato dalla ricerca. A questo punto, entra nella sezione Orologio e opzioni internazionali, poi in Lingua e clicca su Opzioni, posta accanto al riquadro relativo alla lingua utilizzata dal sistema operativo.

    Nella finestra che si apre, premi su Aggiungi un metodo di input e seleziona la tipologia di tastiera preferita. Infine, premi sul pulsante Aggiungi e poi su Salva. Così facendo, avrai impostato la nuova tastiera su Windows 10 e Windows 8.

    Per passare da un layout all’altro della tastiera, clicca sul relativo indicatore della lingua, posto in basso a destra accanto all’orologio di Windows. Seleziona la lingua e il layout desiderato.

    Cambiare tastiera Windows 7

    Nel caso in cui tu abbia un computer con Windows 7, per cambiare tastiera Windows devi cliccare con il pulsante destro del mouse sull’indicatore della lingua, posto accanto all’orologio. Seleziona Impostazioni.

    In alternativa, clicca sul pulsante Start, entra nel Pannello di controllo e poi recati in Orologio e impostazioni internazionali. Clicca sull’icona Paese e lingua ed entra nella scheda Tastiere e lingue. Adesso, premendo sul pulsante Cambia tastiere ti si aprirà una nuova finestra da cui selezionare la tastiera desiderata. Per aggiungere una tastiera basta che premi sul pulsante Aggiungi e metti il segno di spunta accanto alla lingua da aggiungere alla tastiera. Infine, clicca sul pulsante OK per due volte, al fine di salvare tutti i cambiamenti.

    Ora che hai scoperto come cambiare tastiera Windows 7, sappi che per passare rapidamente da una tastiera all’altra devi cliccare sull’indicatore della lingua, posto accanto all’orologio di Windows e selezionare la lingua da utilizzare. In alternativa, utilizza la combinazione di tasti Alt+Shift. Nel caso in cui desideri rendere permanente la nuova tastiera, fai clic con il tasto destro del mouse sull’indicatore della lingua, posto accanto all’orologio. Seleziona Impostazioni dal menu e nella finestra che si apre seleziona dal menu a tendina Lingua di input predefinita quella che preferisci. Adesso, clicca su Applica e poi su OK.

    Cambiare tastiera Android

    Il sistema operativo Android supporta tastiere di terze parti che offrono tantissimi strumenti. Cambiare tastiera Android è estremamente semplice, anche se la principale complessità sta proprio nel trovare la tastiera, gratis o a pagamento, che può fare al caso tuo. All’interno del Google Play Store esistono decine di tastiere, anche se non tutte garantiscono il medesimo livello di sicurezza.

    Quindi, se vuoi saper come cambiare tastiera Android, il nostro suggerimento è quello di scegliere la miglior tastiera alternativa per il tuo smartphone o tablet Android, in modo tale da ottenere importanti novità.

    Qual è la migliore tastiera Android? Questa è una domanda a cui rispondere risulta quasi impossibile.

    La scelta di una tastiera di terze parti per Android è estremamente personale, anche se in questa guida abbiamo deciso di raggruppare le migliori tastiere disponibili sul Google Play Store, che riusciranno a soddisfare qualsiasi esigenza.

    Tastiera Google

    La Tastiera Google è la classica tastiera stock presente all’interno di Android. Seppur affidabile, quest’ultima non offre nessuna funzionalità avanzata, anche se vi è il supporto alle gesture, mentre i suggerimenti non risultano precisi come le altre applicazioni di terze parti.

    SwiftKey

    Una delle tastiere più famose nel mondo Android, SwiftKey permette di digitare testi con suggerimenti intelligenti a portata di tap o trascinando il dito sulle varie lettere per comporre la parola desiderata. Grazie a SwiftKey è possibile risparmiare migliaia di battute e velocizzare tutta l’esperienza di scrittura su smartphone e tablet.

    Fleksy

    Considerata il principale antagonista di SwiftKey, Fleksy è una tastiera intelligente che permette di digitare i testi senza dover mai staccare il dito dalla tastiera. L’interfaccia grafica è minimalistica, mentre le performance sono veramente elevate. Non a caso, in base alle gesture, Fleksy analizza il tuo discorso e fornisce suggerimenti intelligenti per il completamento automatico.

    Tastiera Kika

    Tastiera Kika è una tastiera che offre un’ampia gamma di emoji, sticker, simboli e GIF animate da condividere su WhatsApp, Facebook, Twitter e altre applicazioni di messaggistica o social network. Rispetto alle precedenti tastiere, Kika mette a disposizione anche temi da installare e la possibilità di effettuare acquisti in-app.

    Chrooma Keyboard

    Ti piace avere una tastiera dal look alternativo, molto particolare? Chrooma Keyboard è sicuramente la tastiera che fa al caso tuo, visto che si adatta automaticamente in base al contesto e all’applicazione in cui viene utilizzata. A completare il tutto vi è il supporto ad emoji e gesture, anche se la sua capacità di “metamorforsi” rimane il suo principale punto di forza.

    Adesso che hai scelto la tastiera che fa al caso tuo, è arrivato il momento di cambiarla. La procedura per cambiare la tastiera Android è particolarmente semplice e rapida.

    Per attivare e impostare la tastiera appena scaricata dal Play Store di Google, entra in Impostazioni, seleziona Lingua e immissione e nella pagina che si apre fai clic sulla voce Tastiera corrente e poi su Scegli tastiere.

    Nella nuova finestra, metti il segno di spunta accanto al nome della tastiera che desideri attivare e premi il pulsante OK dell’avviso di sicurezza. Infine, torna nel menu Lingua e immissione e premi nuovamente su Tastiera corrente. A questo punto, metti il segno di spunta accanto al nome della tastiera da utilizzare come predefinita.

    Cambiare lingua tastiera Android

    Se ti stai domandando come è possibile cambiare lingua tastiera Android, devi sapere che basta entrare nel menu Impostazioni e poi cliccare su Lingua e immissione. Premi sull’opzione Lingue per aggiungere o rimuovere le relative lingue da utilizzare.

    Invece, per gestire le varie impostazioni relative a ciascuna tastiera, ti basta entrare nella sezione Tastiera virtuale. Nella nuova schermata verranno mostrate tutte le tastiere installate e cliccando su ognuna di esse potrai modificare le preferenze, l’aspetto e layout, le lingue, il sistema di correzione del testo e molto altro ancora.

    Una volta aggiunte tutte le lingue desiderate, puoi passare rapidamente da un layout all’altro premendo sull’icona del mappamondo accanto alla barra spaziatrice o, nel caso di SwiftKey, con uno swipe sullo stesso tasto. Così facendo, avrai cambiato lingua alla tastiera Android.

    1726

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AndroidGuide HiTechWindows
    PIÙ POPOLARI