Samsung Galaxy Note 7R in uscita a breve, il ritorno

Samsung Galaxy Note 7 ritorna con una versione speciale che viene soprannominata Fandom Edition o, meglio ancora, 7R come refurbished, tutti i dettagli

da , il

    Samsung Galaxy Note 7R in uscita a breve, il ritorno

    Il nuovo Samsung Galaxy Note 7R alias Samsung Galaxy Note 7 FE come Fandom Edition ritornerà disponibile gradualmente in tutto il mondo. L’annuncio non è stato dato da parte dell’azienda coreana, ma recenti foto hanno lasciato intendere che le vendite dovrebbero iniziare dal mercato cinese, dove sono stati avvistati i primi esemplari, per poi spostarsi a quello di casa ossia quello della Corea del Sud nei prossimi mesi. Questa voce va oltre quanto era stato originariamente promesso al momento del richiamo dei modelli difettosi lo scorso autunno, quando sembrava che le vendite sarebbero riprese il 28 settembre a Seoul, mentre ad ottobre sarebbe stata la volta di Stati Uniti, Australia e Singapore. Per quanto riguarda l’Europa, Galaxy Note 7 sarebbe dovuto giungere alla fine del mese di ottobre, con un numero di unità maggiore per Francia, Germania e Regno Unito. Invece, per il debutto in Italia si era stimato i primi di dicembre. Niente di tutto ciò è avvenuto, ma con il nuovo esemplare che sembra stato riveduto nella sostanza, con una batteria sicura, seppur meno capace – con conseguente dimagrimento evidente – potrebbe presto marcare visita sui mercati online e offline di tutto il mondo. Qui sopra, una foto che lo ritrae, con la caratteristica lettera R sul retro. R come Return o Refurbished?

    La scheda tecnica di Note 7

    La scheda in elenco:

    • Sistema operativo Android 6.0 Marshmallow
    • Dimensioni: 153.5 x 73.9 x 7.9 mm per 169 grammi di peso
    • Display Super AMOLED da 5.7 pollici a risoluzione 1440 x 2560 pixel con 518 ppi e vetro Corning Gorilla Glass 5
    • Fotocamere con apertura f/1.8 da 12 megapixel retro e 5 megapixel fronte
    • Processore Samsung Exynos 8 Octa core 8890 2150 MHz, Exynos M1 “Mongoose” e ARM Cortex-A53 , 64-bit
    • GPU Mali-T880 MP12
    • Ram 4 GB RAM
    • Memoria da 64 GB espandibile via microSD, microSDHC, microSDXC
    • Batteria da 3500 mAh
    • Bluetooth 4.2, Wi-Fi 802.11 a, b, g, n, ac, dual-band, USB Type-C e NFC
    • Certificazione IP68

    Il non ritorno di Note 7

    Samsung aveva comunicato ormai lo scorso settembre che le vendite di Samsung Galaxy Note 7 in Europa sarebbero riprese verso la fine del mese di novembre. Con la campagna di richiamo dei Note 7 con batteria difettosa all’epoca in atto, l’azienda coreana aveva anticipato che il nuovo phablet sarebbe stato gradualmente rimesso in commercio in tutto il mondo. In realtà, la storia è andata molto diversamente, con il dispositivo che è stato proprio levato dal commercio e la sua memoria cancellata. Nel frattempo, Samsung aveva comunicato la campagna di richiamo e sostituzione dei Galaxy Note 7 con batteria difettosa stava procedendo regolarmente. Al fine di convincere gli utenti era stato rilasciato un aggiornamento software che mostrava un avviso di sicurezza, impedendo alla batteria di superare il livello di carica del 60%.

    Galaxy Note 7: come riconoscere il modello sicuro

    Settembre 2016 – Galaxy Note 7 ritornerà disponibile in Italia, per distinguere i modelli con batteria difettosa da quelli sicuri e certificati basterà controllare sia il software che la confezione. I modelli sicuri di Galaxy Note 7 all’interno del software avranno l’icona della batteria verde, rispetto a quella classica bianca, posta in 3 zone dell’interfaccia: status bar, schermo always-on e la schermata che appare tenendo premuto il tasto di accensione. La scatola, invece, conterrà un quadrato nero sull’etichetta del prodotto, dove sono presenti il codice seriale e quello a barre. Infine, dopo l’acquisto del Galaxy Note 7 si desideri controllare di aver acquistato un modello non difettoso, è possibile visitare questa pagina web del sito ufficiale di Samsung Italia in cui vi è illustrato come ottenere supporto diretto.

    Aggiornamento: il ritorno non è più avvenuto