ZTE Axon M con doppio schermo e struttura pieghevole in uscita

Le foto rubate e tutte le indiscrezioni sulla scheda tecnica di ZTE Axon M, il nuovo smartphone con design pieghevole pronto a debuttare

da , il

    ZTE Axon M con doppio schermo e struttura pieghevole in uscita

    ZTE Axon M, nome in codice Multy, potrebbe essere il nuovo smartphone che il colosso cinese presenterà all’evento del 16 ottobre portando sul palco una succulenta novità. Quale? La presenza di uno schermo doppio che è anche pieghevole (nella struttura), un particolare hardware che per lungo tempo è stato rumoreggiato e atteso, salvo non vedere mai la luce, ma che a cavallo del passaggio dal 2017 e del 2018 potrebbe diventare tangibile.

    E a rompere questa lunga attesa potrebbe pensarci proprio ZTE Axon M alias Multy, del quale possiamo già osservare una foto rubate (qui sopra) e possiamo leggere una buona parte della scheda tecnica con le caratteristiche hardware che promettono un dispositivo di ottimo livello. Scopriamone di più dopo la continuazione.

    Parliamoci chiaro, è ormai da un decennio che si parla di questi fantomatici smartphone con schermo pieghevole e non si è ancora visto nulla di concreto a parte prototipi o progetti poi naufragati come il dimenticato Librofonino di Tim. Con ZTE Axon M Multy saremmo invece davanti a un terminale destinato al commercio di massa, grazie alla spinta propulsiva di uno dei maggiori esponenti produttivi. Anche Samsung sembra sugli scudi, con Galaxy X.

    La scheda tecnica di ZTE Axon M

    La scheda tecnica di ZTE Axon M promette grandi faville dato che ci sono due schermi a risoluzione Full HD ossia 1920×1080 pixel che, combinati insieme, raggiungono una dimensione totale pari a 6.8 pollici e una risoluzione naturalmente da 2160×1920 pixel. La struttura del cellulare è pieghevole, mentre gli schermi sono classici, un piccolo ma sostanziale particolare che renderebbe credibile la prossima uscita.

    L’interfaccia sfrutterebbe questa peculiarità con i due schermi in grado di mostrare due applicazioni differenti allo stesso momento per un multitasking alla massima potenza. Sembra che il SoC all’interno sia Qualcomm Snapdragon 820, ma è verosimile che invece sarà il più recente Snapdragon 835 che sarà accompagnato da 4GB Ram, 32GB di spazio di archiviazione interna e da una batteria da 3120mAh. All’interno del corpo da 10 millimetri di spessore, ci sarebbe spazio anche per il jack da 3.5 mm.

    Uscita di ZTE Axon M e prezzo

    L’uscita di ZTE Axon M, intesa come presentazione, dovrebbe avvenire il prossimo 16 ottobre con un evento dedicato che andrà anche a svelare il prezzo. Il costo non è ancora chiaro, ma non sarà di certo basso, visto che ci troviamo di fronte a una vera primizia. Le più recenti stime ipotizzano da 600 euro in su.