Facebook aiuta a trovare ladro in Nuova Zelanda!

In Nuova Zelanda un ladro è stato smascherato grazie alla pubblicazione delle foto su Facebook

Pubblicato da Diego Barbera Giovedì 15 gennaio 2009

E pensare che Facebook può essere un pozzo di perdizione per il tempo prezioso di lavoratori o studenti, invece si dimostra utile di tanto in tanto. In Nuova Zelanda ad esempio ha aiutato la polizia a acciuffare un ladro!

Facebook è “esposto” nel senso che si possono trovare foto compromettenti, abitudini e hobbies delle persone più insospettabili: basta aver accesso ai profili per scoprire di più su una persona. E se della persona si sa solo la foto nessun problema basta diffonderla online come hanno fatto quelli della Polizia del Queenstown.
Il ladro era incappucciato, ma per il caldo si è tolto il passa montagna e… bum scattata la foto dall’impianto di sorveglianza, pubblicata poi su Facebook è stata immediatamente ricollegata a un’identità.
Beh, colgo l’occasione per invitarvi a diventare fan di Tecnocino!