Microsoft e i sistemi di controllo indossabili che “ascoltano” i muscoli

Microsoft e i sistemi di controllo indossabili che "ascoltano" i muscoli e traducono l'impulso elettrico dei nervi in istruzioni

Pubblicato da Diego Barbera Sabato 9 ottobre 2010

Microsoft sta studiando un futuristico sistema di controllo di dispositivi hitech che va persino oltre il concetto dell’utente-controller di Kinect: grazie a speciali elettrodi indossabili può captare i comandi che arrivano direttamente dai muscoli

Con uno speciale elettromiografo indossabile, l’utente potrà muoversi e controllare un dispositivo nel modo più naturale possibile o – se preferite – alla Minority Report, magari combinato con uno schermo a proiezione. In gallery alcuni schizzi sulla tecnologia.

Microsoft è sempre molto attenta alle visioni del futuro (vedi video), ogni tanto abortisce i progetti anche quelli più promettenti, tuttavia ci sono tecnologie che potrebbero diventare realtà presto come questo ?Wearable Electromyography-Based (EMG) Controller? che crea una perfetta Human-Computer Interface (HCI)

Captando il segnale elettrico generato dai nervi sugli arti e lungo il corpo, attivati dal pensiero del movimento, è possibile tradurre queste informazioni in comandi per il dispositivo. Ovviamente gli EMG sarebbero piazzati sui muscoli e non dentro i muscoli… potrebbero stimolare la creazione di gadget per l’attività sportiva, musicali o per l’intrattenimento.