Hiphone: recensione e prova del clone di iPhone

Hiphone: recensione e prova del clone di iPhone

Hiphone, il migliore clone di iPhone a un prezzo accessibile, recensione completa, prezzo e caratteristiche

da in Cellulari, Mobile, Recensioni, clone
Ultimo aggiornamento:

    L’HIPHONE appartiene alla serie cloni Cect, cellulari 2G caratterizzati da alte prestazioni multimediali, che utilizzano il sistema operativo proprietario simile all’originale. Questo sembra essere la copia (direi perfetta) dell’iPhone originale.

    Giudizio Breve: ottimo terminale che mantiene tutte le promesse.
    Pregi: Estetica;
    Software stabile e velocissimo, proprietario simile a osx Apple
    Fotocamera (in condizioni ottimali di luminosità); discreta
    Connettività (sia col PC che con altri telefoni);via cavo usb, bluetooth 2.0
    Difetti: spessore 117 x 61 x 15 mm, mancanza di programmi aggiuntivi.


    L’ HIPHONE, grazie alla sue caratteristiche tecnologiche, si candida come il n°1, se non il più bel clone dell’iphone. Non è disponibile sul mercato italiano lo si può comprare nei vari siti e aste online in versione No Brand ad un prezzo di circa 180 euro (quella che ho acquistato è la “F1”, è l’oggetto di questa recensione).
    Il mio esemplare è uno dei più simili all’iphone perche funziona con il tocco delle dita quindi non funziona con un pennino (come il A88) ma sfiorando il menu si accede alle funzioni, e quando vedete un video potete cambiare la posizione del cellulare e si orienterà autonomamente. E’ multitouch quindi le immagini si possono con un solo tocco aprire o allargare con un semplice apertura delle dita (come con Osx!), sentirete Mp3 con una qualità disarmante con cuffie o altoparlanti esterni.


    L’ Hiphone ha una dotazione molto completa. Infatti aprendo la scatolo ha trovato:
    - Il telefono (ovviamente)
    - Cavo di connessione USB
    - custodia in silicone
    - Caricabatteria da viaggio (con connettore italiano)
    - Adattatore per caricabatteria
    - Cuffie Stereo per ascoltare la musica
    - Panno per pulire il telefono
    - Manuale d’uso
    - Scheda di Memoria Micro-SD Dual da 512 Megabyte
    - 2 batterie
    L’ Hiphone è un telefono abbastanza compatto ma non sottile. La linea a mio avviso risulta molto elegante, e la fotocamera risulta meglio inserita rispetto al P168. La cornice argentata conferisce un tocco di classe al telefono, anche se (purtroppo) è sensibile ai graffi, lo schermo 3,5 è però antigraffio, il coperchio del vano batteria è in alluminio.
    L’ Hiphone è realizzato con cura e trasmette una buona sensazione di robustezza e solidità. L’unico neo è dato dal fatto che lo schermo non è in vetro come nell’iphone ma comunque non è soggetto a facili rotture ed è appunto antigraffio. La tastiera quando è visibile, risponde molto bene ai comandi impartiti, senza mostrare incertezze.
    Passiamo all’analisi del software (proprietario, del tutto simile all’iphone). Il telefono da me acquistato ha il software V 1.2 del 18-02-08. La velocità in accensione è abbastanza elevata, circa 2-4 secondi (più veloce dell’iphone) ma a differenza di quest’ultimo, il software manca di programmi di terze parti da poter aggiungere a parte qualche programmino java. Da quando possiedo il telefono (quasi 1 mese), il software non si è mai bloccato o resettato da solo.


    In quanto alla linea, questo cellulare può alloggiare 2 sim, che non funzionano insieme, ma una alla volta, ma attenzione senza spegnere il telefono si passa ad un’altra in 2 secondi, per altro non ho riscontrato nessun problema.
    Il display a sensore di calore è decisamente di buon livello (di 360×188 pixel), luminoso e ben definito. E’ possibile personalizzarlo sia esteticamente (sfondo,salvascermi). Non e’ possibile installare dei Temi, che cambiano l’aspetto dei menu e delle icone (del resto come accade con l’iphone Apple).
    L’Hiphone è soprattutto un telefono e quindi la caratteristica fondamentale è quella relativa alle chiamate. La qualità sonora è sempre ottima, così come la tenuta del segnale. Ovviamente se sentite Mp3 o Mp4 il cellulare si “mangierà” la batteria. Inoltre al momento il telefono lo uso per qualche sporadica chiamata, sms e fotografia, quindi per il 60% della giornata è in standby.

    L’altoparlante esterno è molto buono, ha una eccellente resa audio che permette di parlare tranquillamente in vivavoce ed ascoltare file mp3 senza penalizzarli troppo, anche se non a livello di un Ipod).
    I file MP3 possono essere usati anche come suonerie (assieme ai file WAV, AAC). La non disponibilità di software per questo smartphone non consente di espanderlo secondo le proprie esigenze, i più utilizzati sono sicuramente giochi e sistemi di navigazione satellitare (in associazione con un’antenna GPS Bluetooth) ma non mancano applicazioni proprietarie destinate alla produttività (agenda, calendario,note).
    Una funzione molto utile dell’ Hiphone è la programmazione dell’accensione e spegnimento prestabilita, la sveglia funziona anche da spento. Utilizzando il telefono in abbinamento ad un auricolare Bluetooth, questa funzione si rivela utilissima (specie se si è alla guida), Finora l’ho utilizzata diverse volte, e non ha ancora fatto cilecca.
    La fotocamera posteriore dell’ Hiphone da 2 Megapixel (1600×1200) si è rivelata discreta. In condizioni ottimali (all’aperto con luce solare) scatta delle buone foto, non invece in condizioni di scarsa luminosità, la foto sembra afflitta da “rumore”, cosa che spero sarà risolta nei prossimi aggiornamenti firmware. I Video vanno a scatti, cosa poco piacevole da vedere.
    Una volta scattate le foto è possibile rivederle, inviarle via e-mail, MMS, via Bluetooth.
    le foto non possono essere modificate. Infatti non è possibile ritagliarle, ma si possono ridimensionare, farle più nitide, ecc.
    Non eccelle come prima detto nella registrazione dei filmati video (sia in formato .3gp che in formato .mp4). La qualità video non è ottima. La durata dei video è illimitata, cioè si registra fino al riempimento della memoria che si può espandere sino a 8 gb. Ma i video comunque si vedono bene anche sul Personal Computer.


    L’Hiphone, quindi, non è solo un ottimo cellulare ma un apparecchio decisamente completo con ottime prestazioni, sia dal punto di vista telefonico che dal punto di vista dell’intrattenimento ma non della produttività.
    Grazie al Bluetooth (purtroppo niente wi-fi), è possibile scambiare file Midi, Jpeg, mp3, ecc con altri telefoni dotati anch’essi di Bluetooth, e soprattutto la procedura è molto semplice.
    Infatti basta solo accendere il Bluetooth dell’ Hiphone ed automaticamente il PC ed il cellulare si connetteranno fra di loro.
    Per padroneggiare tutte le funzioni è necessario pochissimo tempo anche se nel menu non esiste l’italiano ma l’inglese, ma essendo molto intuitivo non si hanno problemi. Unico neo , la configurazione dei parametri WAP, MMS ed email non decisamente semplice, il telefono non sarà configurato in automatico , ma ho trovato sul sito i-clone programmi, manuali, e configurazioni in italiano di wap,internet etc.
    In definitiva: l’ Hiphone è un ottimo terminale 2G Gprs che mantiene tutte le sue promesse e che grazie al prezzo non proibitivo (180 Euro) ha tutte le carte in regola per diventare un vero best seller nella storia dei Cloni dell’ iphone Apple nei prossimi mesi.



    Hai comprato un cellulare o l’ultimo prodotto hitech uscito in commercio? Registrati su Tecnocino e scrivi una recensione, mandaci anche le foto!

    Vuoi acquistare il tuo Hiphone a un prezzo vantaggiosissimo?

    1146

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CellulariMobileRecensioniclone
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI