I simula tutto giapponesi: bolle, banane e bacelli!

I simula tutto giapponesi: bolle, banane e bacelli!

I Giapponesi escono pazzi per i gadget che simulano all'infinito determinat gesti, ad esempio lo sgusciare di una banana, o di un bacello di piselli o di abbracci o di

da in Gadget, In Evidenza, simulatori
Ultimo aggiornamento:

    Non è una novità: i giapponesi vanno matti per i gadget assurdi, ne tirano fuori ogni settimana di impensabili e fantastici. Ma c’è un settore che raggiunge vette ancora non del tutto esplorate, quello dei simulatori. Ne abbiamo già parlato sulle nostre pagine, vediamo quali sono i migliori mai realizzati.

    PLURIBALL, LE BOLLE
    Calendario Bolle
    Nell’immagine di copertina vedete il PuchiPuchi, una sorta di quadrato con pulsanti che emettono lo stesso rumore e rilasciano la stessa sensazione della classica bolla da imballaggio quando esplode. Solo che ogni volta sono pronti a essere ri-premuti, all’infinito. E per i più fortunati può capitare di acquistare il Puchipuchi edizione llimitata con un suono extra come la voce sensuale o il campanello. E per i fortunatissimi anche un tasto a forma di cuore, puchi lucky
    Protagonista anche di un’applicazione per iPhone, il pluriball ha ispirato anche un calendario (foto sopra), dove al posto dei foglietti o delle caselle ci sono appunto delle bolle da scoppiare.


    SIMULATORI BANANA
    Banana
    Ebbene sì, c’è chi prova grande piacere a sbucciare la banana. Forse sarà per via del suono, forse anche per la sensazione tattile o magari perchè si è particolarmente ghiotti di tale frutto e ogni volta che lo si pela si ha l’acquolina in bocca? Meglio non addentrarsi troppo in seconde letture psicologiche, questo gadget ha un retroscena davvero imperdibile: il suono della banana sbucciata non è stato catturato in presa diretta.

    E’ stato registrato in studio, interpretato dall’attrice Saki Fujita!


    SIMULA STRAP
    Simula Strap
    Periperi è forse concettualmente il più folle. Avete presente le lettere dei corrieri con lo strap da aprire seguendo la linea tratteggiata? Anche a me piace strappare la strisciolina, lo devo ammettere, con quel suono di cartone così ovattato… i giapponesi hanno creato uno strap perenne grazie a un sistema magnetico con tanto di speaker che riproduce il suono. E ogni tanto ci mette dentro un rumore imprevisto. Ma che burloni i nostri amici giapponesi.


    SIMULA PISELLI
    Piselli
    Non so a quanti di voi, cari lettori, sia nato piacere mentre si estraevano i piselli dai bacelli. Eppure in Giappone è stato creato un simulatore che prende in considerazione proprio questa “attività”! Con la soia però. Con un bacello gommoso con dentro tre semi che può essere usato anche come portachiavi. Ovviamente le palline possono essere usate e riusate quante volte si vuole, ognuna ha disegnato sopra un’espressione tipo emoticon.

    511

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN GadgetIn Evidenzasimulatori
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI