La lampadina ultrapiatta del designer Yoonhuyn Kim

La lampadina ultrapiatta del designer Yoonhuyn Kim

La lampadina ultrapiatta del designer Yoonhuyn Kim, il redesign dell'oggetto più comune e consolidato di tutti i tempi

da in Domotica
Ultimo aggiornamento:

    La cara e vecchia lampadina si trasforma! Personalmente è la prima volta che vedo un designer che si cimenta in un oggetto così consolidato come la lampadina. La sua forma, perfettamente studiata, non è mai cambiata durante tutti questi anni, eppure il designer koreano Yoonhuyn Kim è riuscito nell’impresa più ardua che ci sia.

    Un nuovo design estremamente accattivante ed ottimizzato. La lampadina del futuro (prossimo) sarà ultrapiatta, più resistente ed efficiente. Pensare che proprio pochi giorni va vi ho parlato della lampadina ultrapiatta dei designer Yoon e Lee, un nome simile per un concept diverso però. Quella dei designer Yoon e Lee era infatti una lampada tascabile a forma di lampadina.

    Probabilmente quel volpone del koreano Kim deve aver avuto un lampo di genio (è proprio il caso di dirlo!!) e ha pensato immediatamente ad una lampadina ultrapiatta, questa volta però per le nostre abitazioni. Sostanzialmente il funzionamento non cambia, sebbene sia ridotta di 1/3 le funzioni restano le medesime (si avvita e svita allo stesso modo, emette lo stesso tipo di luce…) ma i benefici sono molteplici: prima di tutto in termini di trasporto, poichè si triplicano le quantità di prodotto trasportabile; il redesign rende molto meno fragili le lampadine, senza dimenticare le positive ricadute economiche sui nuovi packaging producibili. Io lo trovo un oggetto fantastico!! Semplice ma efficace. Bisogna vedere se anche le lampade a risparmio energetico si potranno riprogettare in questo modo.

    256

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Domotica
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI