Internet Explorer: la falla preoccupa Germania e Francia

Internet Explorer: la falla preoccupa Germania e Francia

Internet Explorer: la falla preoccupa Germania e Francia che consigliano agli utenti di cambiare quanto prima browser per aver più sicurezza

da in Browser, Hacker, Internet, Internet Explorer, Sicurezza Informatica
Ultimo aggiornamento:

    Internet Explorer è stato indicato come la vera causa della crisi tra Google e la Cina: una falla in IE ha permesso agli hacker governativi di penetrare nei Pc degli attivisti e da lì agli account Gmail per leggere informazioni riservate e personali. Microsoft nega con forza, ma in Europa si storce il naso.

    Dopo che la Germania ha dichiarato poco sicuro l’internet browser è ora il turno della Francia che si accoda ai cugini teutonici per dichiarare vulnerabile il software firmato da Redmond, “Passate ad altri servizi”, è l’esortazione per evitare guai.

    il caso Cina – Google sta dunque lentamente coinvolgendo tutto il mondo. E non solo quello digitale, ma anche quello reale visto che i riscontri non sono fatti di pixel. Tuttavia come spesso accade l’allarmismo è un po’ caricato nei toni per rendere la storia più appetibile.

    La versione interessata è la 6.0 e il target è quello “aziendale” o politico.

    L’agenzia governativa francese Certa però invita a cambiare Internet Browser per evitare qualsiasi problema. Gioirà ovviamente il principale rivale Firefox ma anche i vari Chrome, Safari e Opera. Microsoft lavora freneticamente per una bella patch, ma il danno (d’immagine e non solo) è già fatto?

    248

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BrowserHackerInternetInternet ExplorerSicurezza Informatica
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI