Gmail

Gmail è il servizio di posta elettronica fornito gratuitamente da Google. Ecco tutti i trucchi di questo client email, i consigli su come usarlo, le nuove funzionalità e le applicazioni dedicate

Come recuperare la password di Gmail dimenticata [FOTO]

Come recuperare la password di Gmail dimenticata

Recuperare la password di Gmail quando la si è dimenticata è una cosa molto semplice. Questa operazione, che è prevista praticamente per tutti i servizi di posta elettronica, è una di quelle operazioni che almeno una volta nella vita di ‘utente’ capita di dover eseguire. L’usanza di avere più di una e-mail, e quindi più di una password, fa incorrere spesso nell’inconveniente di andare in confusione e di rimanere ‘fuori’ dal proprio account senza potervi accedere. Se l’e-mail di cui abbiamo dimenticato o smarrito la password contiene informazioni importanti, non possiamo fare a meno di ripristinare l’accesso e per fare ciò esiste una particolare procedura. Se da un lato quest’ultima viene incontro all’esigenza di riappropriarsi del proprio account, dall’altro è tesa a proteggere i dati degli utenti tramite verifiche di controllo. In quest’articolo vi proponiamo una semplice guida per effettuare quest’operazione con successo in pochi passi. Andiamo a vedere come fare.

  • Recuperare password Gmail
  • Recuperare password Gmail tramite la  pagina di recupero
  • Seleziona diverse modalità di recupero della password di Gmail
  • Inserisci l'indirizzo di Gmail
Guarda le foto e leggi l'articolo

Sincronizzare rubrica iPhone con Gmail

Sincronizza rubrica iPhone con Gmail

Come fare per sincronizzare la rubrica di iPhone con Gmail? Stiamo parlando della procedura che consente di portare tutte quelle informazioni che abbiamo raccolto sulla nostra casella di posta di Google e con i vari servizi a essa legati come dunque non solo i contatti, ma anche i calendari, anche su uno smartphone che non ha il sistema operativo Android. Già, perché con Android il tutto è praticamente immediato e di serie, mentre con il melafonino di Apple dovremo portare a termine un iter che è sì semplice, tuttavia richiede di essere portato a compimento seguendo pedissequamente le varie istruzioni che vi andremo ora a spiegare. Trovate tutto dopo il salto.

Leggi l'articolo

Google Sync: come sincronizzare Calendario e Gmail

Google Sync sincronizzare

Google Sync è stato ufficialmente dismesso per tutti gli utenti non premium continuando a rimanere disponibile solamente per gli utenti che hanno sottoscritto la versione a pagamento di Google Apps. A partire dal 30 gennaio 2013 non è dunque più possibile aggiornare ad esempio da iOS oppure da Symbian o Windows Phone il proprio account. Si tratta di una decisione che va a braccetto con quella che ha portato anche allo sfrondamento di altri servizi poco fruttiferi, più dispendiosi e non così utilizzati come anche Google Sync e – scatenando una vera e propria rivolta popolare – anche Google Reader. Come fare, dunque per sincronizzare ora che si è orfani di questo servizio?

Leggi l'articolo

Google Drive con 5GB sulle nuvole, come funziona? [VIDEO]

Google Drive è finalmente diventato da poche ore, che cos’è? E’ uno speciale servizio di cloud computing per l’archiviazione online libera e veloce di documenti e file di ogni formato e estensione, che proverà a combattere in modo frontale il re di questi portali ossia Dropbox. Funzionerà da subito mettendo gratuitamente a disposizione un totale di 5GB di memoria (un buon dato, ma non esagerato), che potranno essere ampliati ovviamente a pagamento fino a un massimo di 16Terabyte. Sarà accessibile da tutti i dispositivi fissi e mobile dei sistemi operativi più popolari e diffusi. Ma scendiamo nei dettagli del nuovo servizio con costi e funzionamento.

Guarda il video e leggi l'articolo

Gmail, Hotmail e Facebook insieme contro spam e phishing

spam phishing email

Lo spam e il phishing sono due piaghe di tutti i servizi di posta elettronica che così si sono riuniti per combattere insieme in modo concreto e profondo. Google con Gmail, Microsoft con Hotmail, Yahoo, ma anche Aol (America OnLine), la stessa parte sociale con Facebook e MySpace per un totale di circa 15 società hanno preso parte a un tavolo di lavoro per cercare di arginare questo fenomeno nato praticamente insieme ai servizi email e però cresciuto in modo esponenziale.

Leggi l'articolo

iPhone, Blackberry e Gmail spioni, parola di Julian Assange

julian assange spy files

Julian Assange ha lanciato l’allarme: tutti gli smartphone e i servizi più conosciuti e utilizzati spalancano porte per le intercettazioni e le violazioni della privacy. Dai vari iPhone, Blackberry e Android alla posta elettronica di Gmail. Il fondatore di Wikileaks torna a far parlare di sé con questa provocazione che va a intaccare praticamente tutta l’umanità visto che elenca beni di consumo e servizi universalmente utilizzati. “Il problema non è individuale, ma di un sistema di intercettazione di massa“, ammonisce e promette la prossima pubblicazione di Spy Files.

Leggi l'articolo

Gmail per Blackberry: l’applicazione arriva al capolinea

gmail blackberry app

Google ha comunicato che sospenderà lo sviluppo dell’applicazione Gmail per Blackberry a partire dal prossimo 22 novembre. Una decisione che si è resa necessaria in vista dell’autunno delle ristrutturazioni necessarie all’interno di tutte le società. E così si sfronda ciò che non rende e che non conviene più, si toglie ciò che porta via risorse che poi non portano un ritorno economico desiderato. Dato che i developers di Mountain View stanno implementando la versione web di Gmail, per accedere da mobile ovunque e in qualsiasi modo, si è deciso di stoppare lo sviluppo del software per RIM.

Leggi l'articolo

Gmail per iPhone con troppi bug, fuori da App Store!

Gmail app iPhone

Gmail su iPhone, quando? In realtà si dovrebbe parlare di un ritorno sull’App Store visto che una versione preliminare è apparsa e subito dopo è stata rimossa da App Store essendo troppo buggosa. Potrebbero essere finalmente maturi i tempi per la prima vera app definitiva. Già, perché per il momento è possibile appoggiarsi alla versione online del client di posta elettronica di Google oppure ad applicazioni di conto terzi. Per non parlare dell’ottima app integrata su iPhone, iPod Touch e iPad per la gestione delle email. Tuttavia sono molti gli utenti che chiedono a grande voce un software ufficiale per il proprio account e soprattutto per tutte le funzionalità legate a Gmail. C’è qualche speranza di poterla (ri)vedere entro la fine del mese?

Leggi l'articolo

Gmail per Android si aggiorna, ecco le novità!

Gmail Android versione 2.3.5

Gmail per Android si aggiorna alla versione 2.3.5 e porta diverse migliorie come ad esempio la possibilità di sincronizzare in notifica push solo le email etichettate come posta prioritaria e dunque considerate più importanti. C’è anche la possibilità di associare una determinata suoneria a un messaggio appartenente a un label (etichetta personalizzabile) scelta dall’utente e non per ultimo una migliore gestione dei file allegati.

  • Gmail Android versione 2.3.5
  • Gmail Android versione 2.3.5 home
  • Gmail Android versione 2.3.5 email
  • Gmail Android versione 2.3.5 messaggio
  • Gmail Android versione 2.3.5 icona
Guarda le foto e leggi l'articolo

Google porta la videochat in Chrome e blinda Gmail

Chrome+Gmail

Google ha preparato grandi novità sul lato software, con due servizi strettamente legati alla rete: la prima riguarda il browser Chrome, la seconda il client di posta elettronica Gmail. Iniziamo con la novità che riguarda l’internet browser più veloce del west: Chrome accoglie lo standard Web Real Time Communications (RTC) integrandolo e permettendo così di poter effettuare chiamate voce e video (dunque, videochat) all’interno del browser stesso. Per quanto riguarda Gmail, sarà possibile sfruttare la connessione cifrata per connettersi da Chrome alla posta elettronica in modo sicuro.

Leggi l'articolo

Phishing verso indirizzi Gmail di politici USA, ancora la Cina dietro?

gmail cina email

La Cina potrebbe essere nuovamente dietro gli attacchi informatici che hanno colpito account Gmail di politici americani. I cybercriminali sguinzagliati dal governo orientale avrebbero la responsabilità di tentativi di phishing che hanno raggiunto gli indirizzi di posta elettronica di importanti personalità americane come membri del governo, giornalisti e anche di attivisti cinesi oltre che di autorità sudcoreane. Ritorna in auge la pista di Pechino e si potrebbe riformare un nuovo caso diplomatico con tutte le implicazioni del caso. E’ la stessa Mountain View che ha rivelato dell’attacco. La Cina ha ovviamente rigettato ogni accusa.

Leggi l'articolo

Gmail Motion bufala? No, è possibile grazie a Kinect!

Gmail Motion ha vinto la palma come il migliore bufala alias pesce d’aprile del 1 del quarto mese dell’anno, tuttavia avevamo ipotizzato da subito una sua reale applicazione grazie a Kinect, la fantastica barra sensore di Microsoft. Grazie al lavoro di un team di sviluppatori dell’University of Southern California Institute for Creative Technologies è stato possibile abbinare determinati gesti a comandi per il computer: la videocamera mappa l’ambiente in modo tridimensionale e così può letteralmente vedere ciò che l’utente indica coi propri gesti, anche quelli più arzigogolati. Non è la prima volta che un “pesce” trova ispirazione o (come in questo caso) anticipa una tecnologia già in via di studio.

Guarda il video e leggi l'articolo

Google Gmail e il motion control, il pesce più bello

E’ finito quel pazzo giorno del 1 aprile ed è tempo di votare il pesce d’aprile più bello: secondo noi anche quest’anno l’oscar va a Google grazie alla geniale trovata del motion control per Gmail. Un’idea davvero buffa e simpatica che prende uno dei trend del momento ossia il contollo tramite i gesti del corpo, che sta facendo il controllo del gadget venduto più velocemente di tutti i tempi, Kinect di Microsoft. Qui sopra possiamo dare un’occhiata al video di presentazione di Gmail Motion

Guarda il video e leggi l'articolo

Google Gmail bloccato in Cina: la censura ritorna

google gmail censura cina hacker

Google lamenta un nuovo blocco di Gmail in Cina: il popolare servizio di posta elettronica di Mountain View è stato nuovamente penalizzato e pesantemente rallentato, se non addirittura reso irraggiungibile. I malfunzionamenti di Gmail in Cina sarebbero opera, ancora una volta, degli hacker sguinzagliati dal Governo del colosso asiatico che non ha certo dimenticato la querelle con gli americani e, anzi, fa valere il detto che la vendetta è un piatto che va servito freddo. Il danno ha colpito milioni di utenti.

Leggi l'articolo

Gmail Problemi: numeri gonfiati sulle email colpite

gmail problemi

Ieri vi abbiamo parlato dei problemi che avrebbero colpito ben 500.000 account di Gmail. Si era stimato che un totale del 0.29 per cento di tutti gli utenti del servizio di posta elettronica di Google sarebbero stati gravemente danneggiati da un bug mai visto prima. La cifra è stata poi ridimensionata allo 0.08 per cento quindi a 150.000 utenze. In realtà i numeri sono stati gonfiati e oggi si parla di una percentuale meno consistente, sceso allo 0.02 per cento per un totale di 38.000 gmailers.

Leggi l'articolo
Seguici