Adolescenti SMS-dipendenti?

Adolescenti SMS-dipendenti?

Adolescenti SMS-dipendenti? Vedete un po' voi: i dati sono parole che pesano come macigni e mostrano una situazione al totale sbando

da in Cellulari, Mobile, Social Media, Twitter, sms, sondaggi
Ultimo aggiornamento:

    sms girl

    Scoperta l’acqua calda: gli adolescenti sono dipendenti dagli SMS! Incredibile rivelazione della Pew Research Center che ha mandato a sondaggio un bel campione di giovani e giovanissimi americani che hanno confermato un uso smodato della messaggistica cellulare

    Gli SMS sono di gran lunga più utilizzati delle telefonate e spopolano letteralmente nella fascia d’età dei teen ossia tra i 13 e i 19 anni, come la 16enne che si è devastata i polsi di cui vi abbiamo parlato. Per quanto riguarda il possesso di un telefonino siamo al 75% tra 12-17 anni per quanto riguarda sempre il mercato americano.

    Da quanto emerge dagli studi della Pew Research Center i ragazzi sono meno loquaci in SMS rispetto alle ragazze con un rapporto di 80 a 30 al giorno. Tuttavia non sono rari i casi in cui la media giornaliera viaggia abbondantemente sopra i 100. Tutti i dati sono in forte ascesa se confrontati con quelli degli ultimi 18 mesi.

    E questi dati sono in generale simili anche da noi.

    Il perché è molto semplice: ci sono sempre più offerte che comprendono ampi pacchetti di messaggi gratuiti verso uno o più numeri amici se non addirittura verso tutti gli operatori. La tendenza dei carrier è infatti quella di fidelizzare al massimo gli utenti a discapito delle vecchie promozioni.

    Secondo il sondaggio l’87 per cento degli adolescenti dorme addirittura con il cellulare acceso vicino. Non mancano anche i dipendenti da altri tipi di messaggistica come ad esempio quella istantanea online o quella di microblogging con Twitter in testa.

    302

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CellulariMobileSocial MediaTwittersmssondaggi
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI