Facebook: gruppi privati e maggiore privacy personale

Facebook: gruppi privati e maggiore privacy personale

Facebook inaugura la possibilità di gestire i gruppi privati e di poter controllare meglio la riservatezza dei dati personali

da in Facebook, Internet, privacy, Social Media
Ultimo aggiornamento:

    facebook privacy

    Facebook inaugura nuove funzionalità a tutela della privacy degli utenti. Con un post sul blog ufficiale, il numero uno del social network Mark Zuckerberg aggiunge un nuovo tassello al complicato puzzle del rapporto tra il portale e il rispetto dei dati personali.

    Ecco che nascono i gruppi privati con liste chiuse e protette, la possibilità di scaricare le informazioni contenute nel proprio profilo e account e di controllare l’utilizzo dei dati personali nelle applicazioni utilizzate. Vediamo le novità nei loro dettagli

    Zuckerberg tenta di riportare Facebook a un maggiore livello di credibilità dopo che per lungo tempo si è giocato con i preziosissimi dati rivelati dagli utenti e subito “pescati” a piene mani dal portale. Con i nuovi gruppi privati si potranno condividere aggiornamenti, contenuti foto e video solo con alcuni amici opportunamente selezionati

    Sarà semplicissimo esportare tutti i dati dalle informazioni principali alle foto e video caricati sul profilo, basterà un semplice clic su “Scarica i tuoi dati”. Con il pannello di controllo rinnovato si potrà gestire con maggiore trasparenza e chiarezza il delicato rapporto tra applicazioni e dati personali.

    Possibile anche chattare con un gruppo ristretto di contatti, base anche per una mailing list di messaggi.

    275

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FacebookInternetprivacySocial Media
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI