Facebook vale 50 miliardi, grazie anche agli investimenti di Goldman Sachs

Facebook vale 50 miliardi, grazie anche agli investimenti di Goldman Sachs

Facebook vale 50 miliardi di dollari, grazie anche agli investimenti di Goldman Sachs e Digital Sky per un totale di 500 milioni di dollari

da in Facebook, Social Media
Ultimo aggiornamento:

    facebook 50 miliardi

    Facebook vale più di colossi come Yahoo! e di eBay: secondo le ultime stime il social network re di Internet ha raggiunto infatti una valutazione di 50 miliardi di dollari, più del motore di ricerca “piovra” del web e del più importante sito di e-commerce. L’aggiornamento del valore è stato calcolato anche grazie agli ultimi pesanti investimenti di grandi nomi della finanza come Goldman Sachs e Digital Sky che recentemente hanno investito nel social network 500 milioni di dollari. Nella scala dell’economia mondiale, il portale da oltre 500 milioni di utenti ha già così raggiunto e superato il motore di ricerca Yahoo!, la major Time Warner e, come già confermato, Ebay. Diamo un’occhiata agli ultimi consistenti movimenti monetari.

    E’ stato un anno sorprendente per Facebook che si è presa il merito di superare negli USA nientemeno che Google nella classifica dei siti più letti sia in merito agli utenti unici sia alle pagine aperte, ha superato anche Yahoo! nel ranking mondiale e infine ha visto il fondatore Zuckerberg premiato come Persona dell’Anno secondo il Time.

    L’ultimo investimento importante in Facebook è arrivato dal colosso bancario Goldman Sachs, che è entrato ufficialmente nel boarding del social network investendo ben 450 milioni di euro. Il consorzio russo Digital Sky Technologies, che già detiene il 2% di FB dal 2009, aggiunge altri 50 milioni di euro per una fetta maggiore.

    Tutto questo, ricordiamolo, senza che Facebook sia ancora quotato in borsa e dunque con operazioni del tutto particolari, che prevedono anche scambi di percentuali societarie con altre realtà del web. Secondo gli analisti, Facebook entrerà in borsa nel 2012 e Goldman sarà lì bella pronta, grazie alla sua lungimiranza.

    379

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FacebookSocial Media
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI