Samsung Series 5, l’Ultrabook grasso e trasgressore

Samsung Series 5, l’Ultrabook grasso e trasgressore

Samsung Series 5 da 14 pollici va a trasgredire alcune regole sugli Ultrabook essendo troppo spesso, con scheda grafica AMD e con HDD

da in Samsung, ultrabook
Ultimo aggiornamento:

    La versione da 14 pollici di Samsung Series 5 può essere quasi definita “grassa” non tanto per un normale notebook quanto per gli Ultrabook. Questa famiglia di portatili che segue le linee guida lanciate da Intel, infatti, dovrebbe rimanere ben sotto un certo livello di spessore. Invece la nuova ammiraglia di Samsung arriva a 20.9 millimetri, una dimensione ancora molto scarsa e tuttavia necessaria dato che troviamo un drive ottico, un lettore DVD sul lato. Qui sopra un po’ di foto, dopo il salto la scheda tecnica completa.

    Dopo aver visto il modello più compatto da 13 pollici (e i precedenti come Series 9), ecco la variante da 14 pollici di Samsung Series 5 che sfora appena oltre il limite fissato da Intel riguardo allo spessore: 20.9 mm contro i canonici 20 mm di limite massimo. Come da gallery, definirlo grasso è ovviamente una provocazione.

    Ma d’altra parte il lettore DVD occupa necessariamente spazio.

    La scheda tecnica di Samsung Series 5 presenta un altro elemento che non dovrebbe essere presente in un Ultrabook ossia la scheda grafica AMD Radeon HD 7550, mentre tutti i colleghi rispettano la richiesta di Intel di puntare solo su un componente integrato. Finiscono qui le “violazioni”? Affatto.

    Troviamo infatti anche l’opzione per un hard disk drive da 1TB mentre gli Ultrabook dovrebbero montare un Solid State Disks (SSD). La versione da 13 pollici è più rigorosa e scende a uno spessore di 14.9 mm visto che non include il lettore DVD. Entrambi supportano HDMI e Ethernet e costeranno 1300 dollari e 1349 dollari, li vedremo al CES 2012 di Las Vegas?

    305

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Samsungultrabook Ultimo aggiornamento: Martedì 31/05/2016 10:26
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI