Lucio Dalla è morto, il web lo ricorda coi tributi su Youtube [VIDEO]

Lucio Dalla è morto all'età di 69 anni in seguito a un infarto in Svizzera, addio a uno dei più amati cantanti italiani, su Youtube spopolano i video tributi

da , il

    Lucio Dalla è morto in seguito a un infarto mentre si trovava in Svizzera, a Montreaux per un nuovo tour. Che però sarà ricordato come l’ultimo. Su Youtube i video che vedono protagonista il cantante bolognese stanno salendo rapidamente le classifiche dei più cliccati e condivisi. Merito dei social network come Facebook e Twitter che stanno accogliendo i video-tributi per rendere omaggio all’artista appena scoperto. Qui sopra l’ultima apparizione pubblica, sul palco del Festival di Sanremo in compagnia di Pierdavide Carone.

    Marzo all’inizio e alla fine della vita di Lucio Dalla. Dal 4 marzo 1943 ossia la data di nascita che poi ha dato anche il titolo a una delle sue più celebri canzoni al 1 marzo 2012, quando si è spento in seguito a un infarto mentre si trovava nella località svizzera di Montreaux. Era una delle prime tappe del tour che l’avrebbe impegnato nei prossimi mesi.

    Nel video qui sopra l’ultima sua apparizione in pubblico come direttore d’orchestra e corista della canzone Nanì cantata dal giovane cantautore Pierdavide Carone al Festival di Sanremo 2012. Su Youtube i video che lo vedono protagonista sono cliccatissimi, da quelli dei lontani anni ’60 quando Dalla debuttò insieme a Gli Idoli fino agli anni più recenti.

    Molti video sono vere chicche introvabili, rarità che mostrano il cantante bolognese nelle scenografie più affascinanti e in compagnia di altri artisti di levatura internazionale. Ad esempio Luciano Pavarotti, in una delle versioni live migliori di Caruso (video sopra) in occasione del Pavarotti and Friends del 1992. In un commento si può leggere: “Cambiate il titolo del video…in…Live from Paradiso“. Una grande perdita per l’Italia, ma non solo visto che era amatissimo anche all’estero, come testimoniato dai tanti commenti ai video in tutte le lingue.