Ultrabook HP Spectre XT, un po’ troppo ispirato ai Macbook?

Ultrabook HP Spectre XT, un po’ troppo ispirato ai Macbook?

Il nuovo Ultrabook HP Spectre XT è un po' troppo ispirato ai Macbook? E' questa l'accusa mossa alla società americana che avrebbe preso troppo spunto da Apple

da in HP, Notebook, scheda tecnica, ultrabook
Ultimo aggiornamento:

    ENVY_SpectreXT_hp

    HP Envy Spectre XT è il nuovo Ultrabook progettato e diffuso sul commercio dalla società americana, sotto l’ala protettrice dei partner di Intel. In realtà più che un singolo ultrabook è stata inaugurata una famiglia che include anche un device descritto come uno sleepbook, una sorta di sottoinsieme di un sottoinsieme a sua volta. Una volta c’erano solo i notebook (e i laptop) chiamati qui da noi per comodità portatili intesi come computer portatili. Poi sono arrivati i piccoli e economici netbook e infine gli ultrabook. Ma HP non è ancora sazia di denominazioni e così ha inaugurato anche l’era degli sleepbook. Che differenza c’è con gli ultrabook tradizionali? E qual è la scheda tecnica del nuovo modello di base? Andiamo a scoprire tutte le informazioni. La prima opinione che emerge è sul design: non è un po’ troppo simile a un Macbook Pro di Apple?

    HP Envy Spectre XT è un modello che porta gli ultrabook a un livello ancora successivo essendo particolarmente ultrasottile, in metallo spazzolato e con gli innovativi chip Ivy Bridge. Debutterà in commercio il prossimo 8 giugno offrendo il classico pacchetto che caratterizza questi dispositivi e dunque un mix di prestazioni eccellenti, stabilità e sicurezza in uso e affidabilità per un design curato e una leggerezza notevole. Tutto questo rispettando la richiesta di Intel di non far lievitare troppo il prezzo che rimarrà comunque inferiore al limite dei 1000 dollari.

    A proposito di design, Hp Envy Spectre XT sembra a molti una sorta di copia di un Apple Macbook Air e Pro per via del contrasto tra il nero della cornice del display e il colore della tastiera con l’argento della scocca. Lo snodo è leggermente differente per l’apertura e stesso dicasi anche per il profilo nella parte bassa.

    Scendendo più nel dettaglio, lo chassis è in alluminio spazzolato, lo schermo non è protetto da Gorilla Glass. Riassumiamo le caratteristiche fondamentali della scheda tecnica:

    • Sistema operativo Windows 7
    • Schermo da 13.3 pollici
    • Processore Intel Ivy Bridge
    • Memoria SSD da 128GB, Ram da 4GB
    • Ethernet, WiFi, HDMI, USB 3.0
    • Spessore da 1.4 centimetri e peso di 1.39 chilogrammi

    La
    di base della gamma comprende dunque 128GB di memoria SSD (Solid State Drive), 4GB di Ram, uscita HDMI, porte USB 3.0, 802.11n WiFi, Bluetooth, Intel Wireless Display (WiDi) e collaborazione con Beats Audio per il sound system. I modelli con diagonale di display da 14 e 15.6 pollici costano rispettivamente 750 e 800 dollari. HP Envy Sleekbook è la versione più economica, una sorta di settore entrylevel degli Ultrabook con medesimo spessore ma senza SSD e con processori AMD con prezzo che parte da 599 dollari.

    502

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN HPNotebookscheda tecnicaultrabook
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI