Google+ a quota 400 milioni, si regala Snapseed [VIDEO]

Google+ a quota 400 milioni, si regala Snapseed [VIDEO]

Google+ (Google Plus) festeggia il risultato di 400 milioni di iscritti - dei quali però solo 100 milioni attivi - regalandosi l'applicazione fotografica Snapseed

da in Applicazioni, Google, Social Media
Ultimo aggiornamento:

    Google Plus alias Google+ ha ufficialmente raggiunto i 400 milioni di iscritti e per festeggiare annuncia l’acquisto della società Nik Software, che produce una delle applicazioni fotografiche per iOS più scaricate e apprezzate ossia Snapseed. E’ una sorta di rivale di Instagram che permette di ottenere scatti originali e d’effetto anche con sensori non eccessivamente potenti: in più, è una delle app regine dei rivali di Apple… Sarà integrato in Google+ per offrire un compartimento fotografico all’altezza delle aspettative. C’è una doverosa precisazione sul numero di iscritti a Google Plus, perché dei 400 milioni solo 100 milioni sono attivi effettivamente.

    Intanto lo scorso Aprile Google aveva pensato che il proprio social network fosse pronto al nuovo cambio di look. Non un intervento trascendentale quanto una sorta di aggiornamento che va a migliorare il modo in cui si interagisce con le varie funzionalità e al tempo stesso con gli altri iscritti. Sarà così ancora più semplice e immediato sfruttare la piattaforma sociale perfettamente integrata con il motore di ricerca e i suoi risultati, con la posta elettronica Gmail, con i video di Youtube e con le geolocalizzazioni. Google definisce l’aggiornamento grafico come “più funzionale e flessibile” che si propone di migliorare e velocizzare l’esperienza.

    La navigazione diventa molto più semplice e immediata, grazie allo stream di informazioni al posto delle icone statiche sul lato alto. Si trova il cosiddetto “dynamic ribbon” ossia nastro dinamico con tutte le applicazioni raggruppate sulla sinistra e pronte all’uso.

    Una gran bella novità. Tra i vari comandi possibili c’è l’opportunità di trascinare in alto o in basso le apps a piacere, sfruttare le azioni rapide di determinate apps oppure nasconderle o metterle in primo piano sopra o sotto il “more”. Sarà così più semplice accedere ai favoriti o impostarli a piacere in ogni momento.

    I circles ossia le Cerchie permettono di condividere qualsiasi elemento in ogni momento e da ogni pagina. Con il nuovo aggiornamento le conversazioni sono organizzate tenendo in considerazione quelle che devono essere messe in primo piano e quelle da nascondere. Sarà dato più respiro a foto e video, più semplice accedere alle discussioni e scovare ciò che più interessa.


    Google+ non dimentica gli Hangouts grazie a una pagina che crea ancora più opportunità per connettersi grazie a funzionalità come una lista sempre aggiornata di inviti da persone dalle cerchie personali, un accesso veloce a hangout pubblici per conoscere nuove persone oppure per assistere a eventi live e una sorta di lista di hangout in primo piano, in tempo reale. Per tutte le altre migliorie ecco la listona delle novità.

    Nella classifica dei social network, Google Plus è tallonato da Pinterest, negli Stati Uniti ha ufficialmente superato Google Plus, riuscirà Google a tenerlo dietro anche nel resto del mondo, magari proprio grazie a questo rinnovamento della grafica? A presto per le risposte, nel frattempo ecco tutti gli articoli su Google Plus.

    551

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ApplicazioniGoogleSocial Media
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI