Carta di Credito di Google per gli inserzionisti online

Carta di Credito di Google per gli inserzionisti online

Google ha presentato un nuovo programma per la fornitura di carte di credito alle medie-piccole aziende che potranno investire più facilmente su Adwords

da in Google, Social Media
Ultimo aggiornamento:

    google credit card

    L’immagine che potete ammirare qui sopra è puramente indicativa, ma si riferisce a una novità che Google sta effettivamente per introdurre nel Regno Unito: una carta di credito affiliata con il circuito Barclays che sarà dedicata agli inserzionisti e ai clienti del programma Adwords. Per tutti quegli utenti che desiderano piazzare un link in posizione strategica al proprio sito sui risultati sul motore di ricerca più utilizzato al mondo, sarà disponibile una carta di credito vera e propria che permetterà di accedere più facilmente e velocemente al servizio. Come funzionerà?

    La carta di credito Google per gli inserzionisti AdWords del Regno Unito permetterà di comprare pacchetti di pubblicità in modo più veloce, sfruttando un finanziamento standard che potrebbe contribuire a incrementare il business e a “osare” un po’ di più soprattutto alle piccole realtà. Per ora il programma britannico partirà dietro inviti e sfrutterà la collaborazione con Barclaycard (gruppo Barclays) mentre negli USA si appoggerà alla Comenity Capital Bank. I vantaggi rispetto alle altre carte di credito? Zero spese di gestione e limite annuale largo (minimo di 800 dollari).

    Non è il primo grande progetto “finanziario” di Google, che ha ufficialmente lanciato Google Wallet negli Stati Uniti lo scorso settembre 2011 grazie allo smartphone Nexus S 4G che includeva la tecnologia NFC e che godrà degli accordi siglati da Mountain View con il circuito Citi Mastercard. Come funziona questo sistema? Come dice il nome stesso, andrà a sostituire il portafoglio con una versione digitale. Il telefono varrà come carta di credito, si avvicinerà all’apposito lettore per effettuare micropagamenti istantanei senza contatto e con grande sicurezza.

    Google Wallet aveva debuttato come esclusiva americana per gli utenti dotati di uno smartphone Nexus S 4G e titolari di un conto Citi Mastercard.

    Il cardine della tecnologia è il chip NFCNear Field Communication – per la comunicazione a breve raggio. Google Wallet ha stretto però da subito accordi con i circuiti Visa, Discover e American Express ben più diffusi e con la capacità di abbracciare un pubblico potenziale più ampio. La tecnologia si appoggia alla già esistente infrastruttura Mastercard paypass in 150.000 negozi.

    416

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN GoogleSocial Media
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI