Occhiali hitech Vuzik M100: degni rivali dei Google Glass [FOTO]

Occhiali hitech Vuzik M100: degni rivali dei Google Glass [FOTO]

Vuzix M100 sono i nuovi occhiali indossabili che includono un vero e proprio computer: scopriamo i degni rivali di Google Glass, un concentrato di potenza leggerissima

da in Gadget, Google, Innovazioni Tecnologiche
Ultimo aggiornamento:

    Vuzix smart glass M100

    Vuzix risponde presente alla lotta per il miglior paio di occhiali hitech e presenta il proprio sorprendente modello Smart Glasses M100 che sarà tra i gioielli già annunciati per il prossimo CES 2013 di Las Vegas. Il Consumer Electronics Show che aprirà i battenti a Gennaio vedrà così anche questo paio di occhiali tecnologici (in realtà è un monocolo) che saranno governati dal sistema operativo Android Ice Cream Sandwich, display WQVGA in 16:9, processore 1GHz OMAP4430 con 1GB di RAM, memoria da 4GB e videocamera da 720p. Potranno anche comunicare con sistema operativo iOS di Apple (dunque, iPad e iPhone) e sarà presto rilasciato il kit per sviluppatori SDK per dare libero sfogo ai programmatori di software di parti terze. Il suo costo sarà di 999 dollari dal prossimo dicembre, che scenari apre?

    vuzix auricolari
    La proposta di Vuzix è un delle migliori degli ultimi mesi perché adotta una soluzione poco invasiva: invece che occhiali voluminosi (seppur interessanti esteticamente) come quelli di Google, mette sul piatto una sorta di monocolo che si posiziona sotto l’occhio dominante dell’utente. I possibili scenari spalancati sono quelli di un vero e proprio rilancio del progetto di computer indossabile finalmente attuabile grazie alla miniaturizzazione dei componenti e alla ribalta della realtà aumentata, che appone uno strato di informazioni in real time su ciò che osserviamo. Fose in un primo momento avranno applicazione più che altro professionale (anche visti i costi), ma piano piano potrebbero anche entrare nella quotidianità.

    M100 vuzix

    Vuzix è una delle massime autorità in campo di occhiali tecnologici: vi abbiamo già parlato del progetto di traduzione in tempo reale e in sovraimpressione a-la-Star Trek, ma i prodotti già esistenti abbondano. Gli occhiali 3D hanno invaso le sale cinematografiche, ma anche i salotti delle case. Per chi volesse una fruizione più personale e priva possibile, è infatti presente da tempo il modello Vuzix Wrap 1200VR che include anche lo schermo stesso. Una volta indossati creano un display virtuale da 75 pollici di diagonale, come percepito da tre metri di distanza (una cosa enorme, insomma) raggiungendo la risoluzione di 720p. Si possono collegare via USB 2.0 o VGA a console come Xbox 360 o PS3, a PC o lettori portatili.


    occhiali 3d Wrap1200VR

    Grazie alla bussola digitale e al sensore di gravità, possono anche essere utilizzati per un’esperienza videoludica unica. Peccato solo che Vuzix Wrap 1200VR non raggiungano l’alta definizione, tuttavia il prezzo sarebbe diventato irraggiungibile. Già così si assesta sui 500 dollari. A proposito di occhiali 3D, ecco quelli attivi con cavo da Nvidia e quelli innovativi, passivi, di LG. Per quanto riguarda gli occhiali-computer, anche Olympus e Apple stanno lavorando a progetti simili.

    609

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN GadgetGoogleInnovazioni Tecnologiche Ultimo aggiornamento: Martedì 31/05/2016 10:26
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI