Come cancellarsi da Twitter

La nostra guida completa che vi racconta come cancellarsi da Twitter in pochi e semplici passaggi così da dire addio per sempre alla piattaforma social dei cinguettii

da , il

    Come cancellarsi da Twitter

    Come cancellarsi da Twitter in pochi e semplici clic? Non è affatto difficile dire per sempre addio alla propria utenza sul social network dei 140 caratteri (ora raddoppiati) perché è presente un link verso un comando che porta alla disattivazione completa della propria pagina personale. Ci sono vari motivi per abbandonare e cancellarsi da Twitter, come ad esempio l’interesse non più presente o affievolito, la mancanza di tempo o la preferenza di altri social network, come Facebook.

    D’altra parte, Twitter è il SN che per eccellenza vede la maggior parte degli iscritti solo a leggere e al massimo a commentare, ri-twittare oppure apporre mi piace più che a produrre contenuti veri e propri. In netto declino rispetto al passato, Twitter è diventato la voce ufficiale di personalità, VIP, sportivi, cantanti, politici oltre che brand e associazioni.

    Iniziamo con un grande spoiler ossia con la rivelazione che la vera e propria procedura per disattivare e eliminare la propria utenza sul social network principe del microblogging è davvero intuitiva e richiede non più di un minuto. Come si fa a cancellarsi da Twitter? C’è un comando specifico legato a un pulsante virtuale da cliccare, ma come al solito i portali sociali nascondono per bene queste funzionalità perché l’ultimo dei loro intenti è proprio quello di perdere gli iscritti.

    Partiti da questo prologo, che forse lascerà i meno esperti di informatica un po’ basiti, scendiamo nello specifico con tutte le informazioni approfondite e a prova di principiante per portare a termine la procedura senza affanni con la nostra guida per cancellarsi da Twitter in italiano senza patemi. Forza e coraggio, la “libertà” da Twitter è dietro l’angolo.

    Come cancellarsi da Twitter da PC o Mac

    come cancellarsi da twitter

    Partiamo dalla procedura standard ossia da come si fa a cancellarsi da Twitter da computer sia esso un PC Windows oppure un Mac di Apple. Per prima cosa è necessario collegarsi accreditandosi e dunque effettuando il log-in con nome utente e password. In secondo luogo recarsi nella pagina delle impostazioni (altrimenti note come Settings) cliccando sul menu a tendina in alto a destra in corrispondenza al proprio nickname. Da qui andare a fondo pagina su “Delete account” ossia “Cancella account”. Questi pochi clic separano alla cancellazione definitiva. Il riepilogo:

    • Apri il sito ufficiale Twitter
    • Accedi con nome utente e password
    • Apri le impostazioni (rotella ingranaggio)
    • Vai su Cancella account
    • Segui le istruzioni di conferma identità

    Cancellarsi da Twitter per sempre

    come cancellarsi da twitter

    Ma come portare a termine la procedura definitiva? Naturalmente, Twitter non vuole che ci si cancelli magari per errore e punta su diverse schermate per cercare di trattenere l’utente dalla disattivazione. Dopo aver cliccato su Cancella Account si dovrà leggere la spiegazione sul comando che si sta per avviare, la pagina si intitola “Is this goodbye” ossia “Questo è un addio”.

    Già perché disattivando l’account si perderà tutto ciò che si è fatto fino a quel momento dunque i contenuti pubblicati, i link, i contatti, i messaggi privati, ecc… Tuttavia l’eco di memoria continuerà per qualche giorno: la pagina personale rimarrà visibile per qualche tempo online e comparirà sui motori di ricerca.

    Questo perché non è fattibile e non è possibile che un contenuto sia eliminato nel momento stesso in cui si preme il pulsante di richiesta di cancellazione. Al contrario, i file vengono conservati ancora per qualche periodo sui server della società. Motivo anche per il quale si può fare in tempo a tornare indietro sui propri passi.

    Come cancellarsi da Twitter: il link

    come cancellarsi da twitter

    Per facilitare il tutto, ecco il link diretto per la cancellazione da Twitter senza troppi giri di pagine e senza dover cercare a lungo la pagina dedicata. Se si fa clic con il tasto sinistro del mouse sul collegamento si sarà direttamente portati al box che consente di disattivare in modo facile e veloce la propria utenza. Ideale per chi non vuole aspettare e chi non ha molta pazienza.

    Come recuperare l’utenza dopo la cancellazione da Twitter

    Una volta sorbita la spiegazione cliccare senza pietà su “Ok, fine, delete my account” ossia “Ok, va bene, cancella il mio account” et voilà il gioco è fatto. Notare che tutti gli eventuali messaggi di risposta, menzioni e retweet di altri utenti nei nostri confronti rimarranno attivi e visibili, tuttavia cliccando sul link nel cinguettio non si arriverà a nessun profilo visto che quello cancellato non sarà più – per ovvi motivi – visitabile.

    Rimarranno come ultimi singulti di memoria della nostra presenza sul social network dei 140 caratteri. Almeno fino a quando qualcun altro non si prenderà il nick che avevamo scelto facendolo proprio. In realtà, si avranno circa due settimane di tempo per tornare indietro. Basterà fare accesso alla propria utenza e si potrà ricominciare da zero, come se niente fosse successo.

    Come cancellarsi da Twitter su Android

    come cancellarsi da twitter

    Come cancellarsi da Twitter da Android ossia da un cellulare/smartphone con il sistema operativo di Google oppure da un tablet? Ci sono due possibili vie per portare a termine la procedura: quella più consigliata e semplice è quella di utilizzare il browser e di puntare l’indirizzo a m.twitter.com ossia alla versione mobile di Twitter e seguire le stesse procedure della modalità per computer; il secondo è tramite l’applicazione ufficiale, accedendo, poi andando sulle impostazioni fino alla voce disattivazione utenza.

    Come cancellarsi da Twitter su iPhone e iPad

    Twitter per iOS aggiornamento

    Cancellarsi da Twitter su iPhone e iPad è identico a Android dunque anche in questo caso avremo due possibilità: o andare su Safari – il browser proprietario – aprendo la home page del social network e completando la procedura descritta per il computer oppure dall’applicazione ufficiale preparata per dispositivi Apple, dalla pagina Impostazini.

    Perché cancellarsi da Twitter

    come cancellarsi da twitter

    Qualche tempo fa è emersa la notizia che buona parte degli utenti si stancava subito di Twitter e solo una minima percentuale continuava a utilizzare il social network in modo consistente.

    Le principali motivazioni sono uno scarso uso del sito per via di un interesse andato a scemare col tempo, una possibile concorrenza spietata degli altri SN come lo stesso Facebook o Instagram, ma anche una modalità d’uso che non sorride a chi sfrutta i social in modo saltuario. Che sia quel che sia, ogni utente è più che legittimato a cancellare la propria utenza e con questa pratica procedura potrete farlo anche voi.