Film Ultra HD (4K) per adulti: per apprezzare ogni singolo dettaglio

Film Ultra HD (4K) per adulti: per apprezzare ogni singolo dettaglio

Film Ultra HD (4K) per adulti: la nuova frontiera è stata abbattuta, per apprezzare ogni singolo dettaglio forse anche troppo, delle pellicole a luci rosse

da in Ultra HD
Ultimo aggiornamento:

    I film in Ultra HD alias 4k HD sono realtà e non poteva certo tardare molto l’arrivo del primo film per adulti a questa straordinaria risoluzione che arriva fino a un valore quattro volte superiore a quello dell’attuale Full HD. La casa di produzione che ha infranto questo primato è Huccio (più che altro è un sito), che ha diffuso anche un video trailer che per ovvie ragioni di linea editoriale non possiamo pubblicare, ma che potete comunque immaginare andando a visualizzare le foto della nostra fotogallery e aggiungendo un po’ di immaginazione e togliendo qualcosa da dosso la ragazza ritratta.

    In realtà vi basterebbe andare sul sito ufficiale di Huccio per guardarvi direttamente il trailer, ma per altrettanto ovvie ragioni editoriali non possiamo pubblicare il link diretto. Ma non è difficile ritrovarlo su un motore di ricerca. Tornando al discorso iniziale e riallacciandoci all’adagio che tutto ciò che è in slow motion è – alla fine – “più ad effetto” e aggiungendo a questo anche il fatto che con l’Ultra HD possiamo contare su un numero di pixel quattro volte superiore al Full HD, non è difficile capire perché con i futuri film si potranno davvero apprezzare anche i più piccoli e impercettibili dettagli.

    Se poi spostiamo questo al mondo dei contenuti per adulti tutto trova altrettanto senso. Certo sarà interessante ascoltare il parere delle attrici: già al momento del passaggio dalla risoluzione standard al Full HD si era scatenato un putiferio dato che venivano messi in risalto tutti i difetti e le imperfezioni fisiche, del viso, ecc… con l’Ultra HD sarà peggio ancora.

    Huccio sarà dunque il primo produttore a offrire contenuti in Ultra Definizione sia in streaming sia in download anche se – ovviamente – per poterli apprezzare servirà uno schermo compatibile. Questo progetto sottolinea, per di più, un altro trend in crescita nel mondo delle luci rosse: la creazione di contenuti di qualità. E per qualità intendiamo di fotografia e di scenografia (sui soggetti e la trama, be’, sono sempre i soliti…) con la ricerca di una cura che fino a pochi anni fa si tendeva a non considerare nemmeno.

    Infine, non dimentichiamoci l’attrezzatura: oggi giorno sono già in vendita strumenti per filmare in 4k HD come ad esempio il Galaxy Note 3 o l’ultima Go Pro. E come sempre il mondo dei film per adulti è uno dei trend “trainanti” della tecnologia. Anche se è vietato dirlo.

    444

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Ultra HD
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI