Natale 2016

Pregi e difetti di Samsung Galaxy S4 [VIDEO&FOTO]

Pregi e difetti di Samsung Galaxy S4 [VIDEO&FOTO]

Samsung Galaxy S4 alias S IV ecco la nostra video recensione con approfondimento sulle caratteristiche tecniche definitive e ufficiali, tutte le informazioni sui componenti interni dello smartphone con i pregi e difetti anche riguardante prezzo e specifiche

da in Cellulari, Mobile, Recensioni, Samsung, Smartphone, Videorecensioni
Ultimo aggiornamento:
    Samsung Galaxy S4: pro e contro

    Samsung Galaxy S4 è il protagonista della nostra video recensione con i pregi e i difetti: il potente smartphone è uscito in Italia il 27 aprile scorso, ma è quantomai attuale anche oggi che abbiamo già accolto il Samsung Galaxy S5 ed è dunque il momento riproporvi non solo le informazioni complete dal prezzo alle caratteristiche tecniche, dai video alle funzionalità software, ma anche tutte le nostre impressioni con i pro&contro. Dopo il salto vi attendono tutte le nostre osservazioni e i classici approfondimenti su confezione d’acquisto e estetica, software e funzionalità e un riepilogo finale che risponde alla domanda: ne vale davvero la pena?

    Com’è Samsung Galaxy S4? È più leggero e sottile di Samsung Galaxy S3, merito dell’uso di materiali innovativi, di componenti di ultima generazione e in generale di una cornice meno importante intorno allo schermo, che però sale fino a 5 pollici, a una risoluzione Full HD. In mano si percepisce una maggiore sottigliezza e una leggerezza inaspettata per la mole del dispositivo. L’approccio estetico rispetto a HTC One (ecco la nostra videorecensione) è del tutto diverso perché la back cover si può estrarre così come la batteria e si può ampliare la microSD: i materiali plastici sono al posto della scocca unibody in alluminio. Non c’è dubbio che a prima vista HTC One non ha rivali in quanto a fascino e charme; S4 è più pragmatico con una maggiore resistenza agli urti e alle pressioni: si può letteralmente picchiettare il vetro con un oggetto appuntito, ma non fa una piega e la back cover si può maltrattare e arrotolare senza farla spezzare. Insomma, consigliamo S4 a chi cerca un topclass che non sia eccessivamente delicato. Passando a un’analisi dell’aspetto estetico, il fronte è dominato dallo schermo da 5 pollici, sopra troviamo altoparlante ricevitore, videocamera anteriore, i vari sensori compreso quello delle gestures, sotto ecco il pulsante fisico home hardware con a lato il pulsante indietro e menu. Lato superiore con jack da 3.5mm, lato inferiore con ingresso microUSB e microfono, lato sinistro con bilanciere volume/zoom, destro con accensione/spegnimento/standby. Lato posteriore con fotocamera digitale con il flash, logo e altoparlante. Sotto la scocca (veramente molto resistente) ecco batteria removibile, slot per microSD e per microSIM. In confezione d’acquisto troviamo il cavo USB-microUSB, adattatore per presa di corrente-USB, cuffie con microfono e struttura in-ear (con cappucci sostitutivi) e manualistica e garanzia.


    S4 è finalmente ufficiale e svela le caratteristiche tecniche definitive della scheda, dopo la presentazione di New York dello scorso mese. E’ mosso dal sistema operativo Android 4.2 Jelly Bean, adotta uno schermo touchscreen Super AMOLED da 5 pollici a risoluzione Full HD 1920×1080 pixel con protezione avanzata del Gorilla Glass 3, si avvale del pazzesco processore 1.6GHz Octa-core con 2GB Ram.

    La memoria è da 16/32/64GB espandibile via microSD di massimo ulteriori 64GB. C’è una fotocamera da 13 megapixel con videorecording Full HD sul retro e da 2 megapixel sul fronte. Completano il quadro Wi-Fi, Bluetooth, GPS e connettività veloce HSPA+. Misura 136.6 x 69.8 x 7.9mm per 130 grammi di peso e la batteria è da 2600mAh.


    • Sistema operativo Android 4.2 Jelly Bean
    • Schermo touchscreen Super AMOLED da 5 pollici a risoluzione Full HD 1920×1080 pixel con Gorilla Glass 3
    • Processore 1.9GHz quad-core con 2GB Ram
    • GPU PowerVR SGX 544MP3
    • Memoria 16/32/64GB espandibile via microSD
    • Fotocamera da 13 megapixel con videorecording Full HD
    • GPS, Wi-Fi, Bluetooth, NFC e connessione HSPA+/LTE
    • Videocamera frontale da 2 megapixel
    • Dimensioni 136.6 x 69.8 x 7.9mm per 130 grammi di peso
    • Batteria 2600mAh
    • Sensori: Accelerometro, Geomagnetico, Giroscopio, RGB light, Barometro, Prossimità, Gestuale, Temperatura & Umidità


    Ecco il nostro approfondimento video sulla performante fotocamera digitale di S4 e su tutti i software e le applicazioni dedicate


    L’approfondimento video su S-Health ossia sulle funzioni dedicate al benessere e alla salute di Samsung Galaxy S4.

    Lato hardware niente da dire: è una vera belva e non si fa mancare niente da una batteria duratura che ci assicurano arriverà a fine giornata senza problemi (lo testeremo) per altro ricaricandosi in un’ora grazie al caricatore a due ampere fino a un processore quad core scheggia, con 2GB di Ram. È subito percepibile una velocità e una fluidità notevoli davvero. Interessante la possibilità di caricare la batteria anche in modalità wireless e di sfruttare l’infrarosso. Ci sono tante app proprietarie utili e/o divertenti, con S-Health su tutte, Samsung Hub è sempre più ricco, la batteria arriva senza patemi a fine giornata (a patto di impostare una luminosità del display non esagerata perché beve tantissima energia), c’è l’utile LED di notifica e la fotocamera si comporta più che bene, anche patisce un po’ la penombra, mentre i video sono eccellenti. La qualità in chiamata è nella norma. Passando ai contro, non c’è radio, la memoria interna libera è di 9GB ma può essere espansa via microSD. Delle app in primo piano abbiamo apprezzato Air View che permette ad esempio di accedere a un’anteprima avvicinando il dito allo schermo (di foto oppure dei contenuti di cartelle), Air Gesture e Smart Scrolling per muoversi con mano e occhi in una pagina sono forse più divertenti che utili e a lungo andare si ritorna al caro e vecchio dito. In più, Air Gesture e Pausa Intelligente, a volte funzionano a intermittenza. Infine il prezzo: attualmente si può trovare a circa 350-400 euro, ma con l’uscita di Samsung Galaxy S5 diventerà ancora più conveniente

    1158

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CellulariMobileRecensioniSamsungSmartphoneVideorecensioni

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI