Come disdire Telecom e Impresa Semplice: costi e penale [FOTO]

Come disdire Telecom e Impresa Semplice: costi e penale [FOTO]
da in Guide HiTech, Telecom Italia
Ultimo aggiornamento: Martedì 31/05/2016 10:25

    Disdire Telecom e Impresa Semplice non comporta costi e penali in quanto esiste un apposita norma che lo prevede. Fino ad una decina di anni fa quando si chiudeva un utenza prima di un certo periodo di tempo era necessario pagare una penale per il fatto di essere venuto meno all’esecuzione del contratto prima della sua scadenza naturale. Oggi invece in ogni momento abbiamo la facoltà di recedere senza aggravi semplicemente effettuando una richiesta formale alla società erogatrice dei servizi. Per non incorrere in errori nella procedura di disdetta di Telecom e Impresa Facile è necessario avere un’infarinatura su quelle che sono le norme e le procedure da seguire. E’ proprio quello che faremo in quest’articolo. Innanzitutto vi parleremo della celebre legge Bersani per poi andare alle modalità di recesso e alla procedura per passare da Telecom a Fastweb con pochi e semplicissimi passi, purchè muniti dell’ultima fattura Telecom. Ci sono molti motivi per disdire Telecom e Impresa Semplice andiamo a vedere come fare.

    Come disdire Telecom

    Con la legger Bersani del 2007 disdire Telecom non comporta ne costi ne il pagamento di una penale. Ovviamente questa legge è valida per tutti gli operatori di rete e per tutti i tipi di utenze. La vera novità e forza di questa norma risiede nella possibilità di disdire ancor prima della scadenza naturale del contratto. Quindi non interessa se il contratto sia stato stipulato da pochi mesi o sia in scadenza, i cittadini possono in qualsiasi momento disdire per passare ad un’ altro operatore e tutto ciò senza nessun costo aggiuntivo. Basterà solo pagare le pendenze ancora in corso e richiedere le eventuali eccedenze versate. La legge è entrata in vigore con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale n.77 del 2 aprile del 2007.

    Come recedere da Telecom Italia

    Per disdire l’abbonamento a Telecom Italia bisogna seguire le indicazioni presenti sulla pagina di assistenza Telecom Italia. Esistono due moduli scaricabili. Uno riguarda il caso in cui insieme all’abbonamento si sia preso un telefono a noleggio e l’altro il caso in cui non si è preso a noleggio nessun apparecchio. Clicchiamo sul modulo che ci interessa e, una volta stampato, compiliamolo in ogni suo campo. Il modulo dovrà essere spedito a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno unitamente ad un documento di identità. Mi raccomando di non dimenticare la firma autografa perché è indispensabile per il buon esito dell’operazione. L’addebito del servizio dovrà essere fatto considerando i consumi fino alla data di ricezione della raccomandata da parte di Telecom. Questa data è riportata sulla cartolina di ritorno che vi verrà recapitata.

    Impresa Semplice come disdire il servizio di Telecom

    Se si vuole disdire Telecom Impresa Semplice bisogna visitare il sito ufficiale di ImpresaSemplice.it. Per chi non lo sapesse Impresa Semplice è un servizio di cloud computing di Telecom Italia dedicato alle aziende. Per poterlo disdire si potrà comunicarlo telefonicamente o tramite lettera raccomandata a.r. O ancora dall’area clienti. La seconda scelta è consigliata in quanto vi darà maggior sicurezza sulla ‘data certa’ in caso di contenzioso. La lettera deve essere corredata di richiesta formale di recesso con tanto di firma autografa ed i dati degli ordini e il canale dal quale si è effettuato l’acquisto. Ovviamente non devono mancare tutti i dati relativi al destinatario ed il numero utente. Se abbiamo acquistato prodotti materiali, come telefoni o altri accessori, unitamente al recesso dovremo spedirli a Telecom corredati di imballaggi.

    Passare da Telecom a Fastweb

    Telecom non vi soddisfa? Ecco come disdire Telecom per passare a Fastweb. Innanzitutto bisogna aderire ad uno dei tanti abbonamenti FastWeb presenti sul sito. Durante questa fase vi verrà richiesto di inserire il ‘Codice segreto Telecom’ che potete trovare sull’ultima fattura recapitata. Quando vi arriverà il contratto a casa avrete anche un modulo per la disdetta del precedente operatore che dovrete firmare e rispedire al mittente insieme al contratto. Al resto si occupa tutto Fastweb. Ovviamente anche in questo caso la transazione avviene senza costi ne penali. COME DISDIRE FASTWEB SENZA PAGARE LA PENALE

    831

    ARTICOLI CORRELATI