BlaBlaCar: consigli pratici sul viaggio condiviso

BlaBlaCar: consigli pratici sul viaggio condiviso

Siete utilizzatori del servizio BlaBlaCar? Vi diamo dei consigli pratici e preziosi per sapere come comportarvi al meglio in ogni circostanza

da in Innovazioni Tecnologiche, Social Media
Ultimo aggiornamento:

    blablacar

    Sono sempre di più ad utilizzare BlaBlaCar, il servizio di condivisione dell’automobile che permette agli utilizzatori di risparmiare denaro su benzina, pedaggio e mantenimento auto grazie alla messa in comune del proprio veicolo. Essendo un servizio comunitario, è sempre bene sapersi comportare con le persone che ci circondano, per questo motivo abbiamo deciso di dare alcuni consigli sia ad autisti che a passeggeri per migliorare l’esperienza con nuove persone.

    Uno degli aspetti più importanti quando si usufruisce di un servizio di auto condivisa è la puntualità. Questo fattore, benché non molto in voga in Italia, è fondamentale. Tuttavia il sistema vi consente di compilare il form scegliendo tra la puntualità assoluta oppure se è tollerato 15-30 minuti di ritardo. In questo modo, autista e passeggeri sapranno regolarsi di conseguenza.

    Bisogna chiarire sin dall’inizio quale sarà il punto di partenza e le tappe del viaggio, anche se è possibile che strada facendo qualcuno chieda una tappa intermedia (la decisione finale sarà sempre a discrezione dell’autista). Per i passeggeri invece, è bene scrivere nel messaggio il luogo preciso dove vorrebbero essere lasciati, senza dimenticare di chiedere lo spazio nel bagagliaio.

    In un mondo in cui si è sempre più connessi, sarebbe ideale rispondere il prima possibile non solo per motivi di educazione, ma anche perché non facendo in questo modo si rischierebbe di perdere un passeggero potenziale, mentre il passeggero potrebbe perdersi la tappa che ambisce.

    E’ maleducato anche cambiare decisione ogni minuto sia sul posto, sia sull’orario, sia sullo spazio a disposizione nel bagagliaio o, addirittura, ritirarsi all’ultimo minuto. Potreste perdere in credibilità sia se siete autista che passeggero.

    Il costo del viaggio è scritto chiaramente e con precisione. Di conseguenza (per i viaggiatori), è bene farsi trovare con i soldi contati anche perché non è detto che l’autista sarà in grado di dare il resto a tutti. Dopo tutto, non è mica una banca!

    Una bella pulizia dell’auto è importante. Questo non vuol dire pulire l’auto ogni qual volta si faccia un viaggio, ma per lo meno che gli interni siano “freschi” e accoglienti. Da evitare assolutamente coperte piene di peli di animali, fazzoletti usati e tutto quello che potrebbe rendere il viaggio sgradevole.

    Se viaggiare con degli sconosciuti è la prima volta, sarà senza dubbio un’esperienza insolita e particolare. Vi consigliamo sempre quindi di lasciare un feedback all’autista o ai passeggeri in modo da concludere il viaggio condiviso con la ciliegina sulla torta.

    526

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Innovazioni TecnologicheSocial Media
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI