Novità Twitter: Messaggi Diretti di gruppo e registrazione video

Tutte le ultime novità apportate da Twitter con l'introduzione della possibilità di scrivere messaggi privati di gruppo e di registrare brevi video direttamente in piattaforma

da , il

    Tweet con video embeddato

    Twitter ha introdotto un nuovo modo per inviare messaggi privati a gruppi di persone e, allo stesso tempo, introdotto il supporto alla videocamera mobile per registrare e pubblicare video in tempo reale. Queste novità, che erano state annunciate qualche mese fa, sono finalmente arrivate e avvicinano la famosa piattaforma dei cinguettii a una sorta di social network e WhatsApp insieme. Andiamo a scoprire più in dettaglio come funzionano queste importanti funzionalità.

    Messaggi di gruppo su Twitter

    Applicazione Twitter su iOS

    Da sempre Twitter è stato il punto di riferimento per coloro che amano ottenere informazioni in modo dettagliato, ma allo stesso tempo hanno poco tempo a disposizione. Sempre più spesso, Twitter viene usato anche per comunicare privatamente, tuttavia fino ad oggi non vi era alcuna possibilità di inviare un singolo messaggio a più persone e realizzare una conversazione. I Messaggi Diretti, infatti, sono sempre stati diretti verso singole persone o brand connessi solamente sul popolare social network. L’introduzione della funzione di messaggi di gruppo permette di conversare con i propri follower e non è necessario che si seguano tra di loro. In pochissimi tap è possibile creare un gruppo e aggiungere fino ad un massimo di venti utenti, i quali riceveranno anche una notifica per essere stati aggiunti all’interno di un gruppo. Inoltre, nelle conversazioni di gruppo sarà possibile scambiare messaggi di testo, foto, tweet, link e le popolari emoji.

    Registrazione video su Twitter

    Twitter headquarter

    Un’altra funzione estremamente utile riguarda la possibilità di registrare video. La piattaforma, infatti, presenta tantissimi tweet contenenti immagini, file gif, Vine, file audio e video. Adesso, molto presto, le persone potranno registrare, modificare e condividere video direttamente dall’applicazione di Twitter presente sul proprio smartphone. Questa funzione, di fatto, permetterà di registrare eventi nel mentre stanno accadendo o aggiungerli all’interno delle conversazioni. La durata massima dei video sarà pari a 30 secondi e sarà possibile caricarli anche dal rullino fotografico. In questo modo, Twitter si avvicina anche ad Instagram, grazie alla possibilità di registrare video e rendere sempre più interessanti le conversazioni. Ricordiamo, infine, che il primo tweet con videocamera mobile realizzato è stato fatto da Neil Patrick Harris, presentatore degli Oscar 2015.