Twitter: i 5 migliori trucchi per usarlo al meglio

Twitter: i 5 migliori trucchi per usarlo al meglio
da in Social Media, Twitter
Ultimo aggiornamento: Giovedì 28/04/2016 18:00

    twitter

    Quali sono i trucchi più utili e migliori per Twitter. Con i suoi 230 milioni di utenti, Twitter può essere difficile da gestire. Cosa dovrei twittare? Quando dovrei twittare? Quanto spesso dovrei twittare? Chi dovrei seguire? Chi dovrei smettere di seguire? Come funziona? Perché sono qui? Tutte domande lecite che ogni nuovo utente potrebbe ritrovarsi ad affrontare. Ora vi diamo i 5 migliori consigli per sapere come gestire al meglio Twitter.

    Non lasciate un uovo come avatar e configurate il vostro profilo. Aggiunge immagine del profilo, immagine di copertina, facendo caso alle dimensioni che devono essere 1.500 x 500 pixel. Non c’è niente di peggio di un’immagine pixellizzata. Scrivete poi una descrizione di voi stessi per attrarre i vostri followers.

    E’ facile confondere Ricerca e Tweet. Nell’interfaccia, il pulsante di ricerca è vicino a quello di composizione del tweet e se siete nuovi potreste sbagliarvi, diciamo per evitare di fare brutte figure.

    Non potete modificare i vostri tweet. Un vostro tweet che non volevate postare è stato retweettato centinaia di volte? Oppure due secondi dopo la pubblicazione vi rendete conto di essere troppo duri con il tweet? Invece di cancellarlo (considerando che qualcuno l’avrà già letto) e fare quindi una brutta figura, un consiglio: scrivete il vostro tweet, leggetelo, leggetelo di nuovo e poi postatelo. Alcuni di consiglieranno anche di non twittare da ubriachi.

    Se pensate che un vostro pensiero sia degno di più di 140 caratteri, in quel caso pensate a scrivere un articolo su un blog o prendete un megafono e ditelo bello alto e forte durante un meeting alla Bocconi. Per il resto, cercate di sintetizzare il più che potete perché Twitter non vi concederà un carattere in più.

    “Grazie di seguirmi!” oppure “Oggi ho corso 20 km, ho fatto la doccia e poi sono andato a caccia di ippopotami”. Sono il genere di auto-tweet da evitare. Un personaggio che seguite pubblica quel tipo di tweet? Fate “unfollow” e avete risolto! Twitter: è finalmente possibile commentare i retweet

    452

    ARTICOLI CORRELATI