Pokemon Go

Tutte le news e i trucchi utili per giocare a Pokemon Go

Pokemon Go: come schiudere le uova velocemente

Pokemon Go: come schiudere le uova velocemente
da in Guida, Guide HiTech, Pokemon Go, Videogiochi
Ultimo aggiornamento:
    Pokemon Go: come schiudere le uova velocemente

    La domanda del secolo (vabbè, non esageriamo): come fare per schiudere le uova più velocemente su Pokemon Go? In realtà, la questione sarebbe un’altra ossia come fare per schiudere le uova in modo onesto, dato che molti utilizzano metodi più disparati per fregare l’applicazione. In realtà 2, si potrebbe anche sfociare nel grande caso creato dal fatto che questo gioco non è che sia così preciso nel calcolare quanta distanza si copre camminando/correndo e così ci si ritrova magari dopo una corsa di 12 chilometri ad aver – per l’app – coperti solamente 2 o 3. Come diavolo funziona questo metodo e come poterlo usare al meglio?

    Basta fare un giro nei forum più vari, come il mitico TheSilphRoad su Reddit oltre che basarsi sulla propria esperienza personale per rendersi conto che il sistema di calcolo della distanza percorsa su Pokemon Go, necessaria per far schiudere le uova da 2, 5 o 10 km, non è che funzioni in modo così preciso. Da cosa è dovuto? In primis, dal fatto che si debba limitare la velocità massima tollerata: se in principio era considerata intorno ai 15-20km/h così da evitare che la gente vada in autostrada schiudendo uova a raffica ai 130km/h o meglio ancora in treno a 300km/h, ora sembra che sia più intorno ai 10km/h ossia più vicino alla camminata che persino alla corsa o alla pedalata in bicicletta. Ma non è sempre così.

    Parliamo di esperimenti personali. Dopo numerosi test ho scoperto che a piedi funziona più accuratamente se durante la passeggiata – effettivamente – si raccolgono Pokemon e si clicca su Pokestop rispetto che una semplice camminata con smartphone con app attiva in tasca. In secondo luogo, l’app non calcola in modo costante la posizione ma a intervalli che possono arrivare fino a 15 minuti l’uno dall’altro. Ne consegue che – paradossalmente, e ne ho avuto prova con la bici – si può andare molto piano quando si ha il primo aggancio e poi fortissimo nel mezzo prima di arrivare al secondo e la distanza viene comunque presa.

    Ma è molto difficile da riprodurre con precisione.

    Il consiglio più utile è quello di usare la camminata anche veloce, il più possibile rettilinea e inframezzata da attività nell’applicazione come cattura di Pokemon e visite ai Pokestop. E in auto? Non si gioca, a meno che non si stia guidando, in tal caso si può solo sperare in un traffico lumaca con mai nemmeno la seconda marcia inserita. In autobus va meglio, soprattutto in città molto trafficate. Mi raccomando, sicurezza prima di tutto.

    483

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN GuidaGuide HiTechPokemon GoVideogiochi