Twitter 140 caratteri senza foto, video, tag, citazioni, addio ufficiale al limite

Twitter 140 caratteri senza foto, video, tag, citazioni, addio ufficiale al limite
da in Social Media, Twitter
Ultimo aggiornamento:
    Twitter 140 caratteri senza foto, video, tag, citazioni, addio ufficiale al limite

    Twitter ha ufficialmente annunciato l’addio al limite dei 140 caratteri. Con un tweet dedicato, oggi 19 settembre, il social network di San Francisco ha dato il benvenuto alla nuova gestione di immagini, video, link, GIF, sondaggi e citazioni che non andranno più ad impattare sul numero complessivo dei caratteri disponibili. Si tratta di un’importantissima novità, visto che in passato molto spesso i contenuti multimediali limitavano la capacità di espressione di ogni utente. L’obiettivo di Twitter, con l’ “espansione” del limite dei 140 caratteri, è quello di migliorare l’usabilità della piattaforma, offrire più spazio per comunicare e rendere ancora più attraente un social network che, negli ultimi mesi, non ha fatto registrare tassi di crescita importanti. Scopriamo più in dettaglio i motivi per cui Twitter ha cambiato il il modo in cui vengono contati i caratteri all’interno dei tweet.

    Il limite dei 140 caratteri per tweet è una tra le funzioni che, fin dalla nascita, caratterizza Twitter. Il suo successo, in particolar modo, è dovuto proprio a questa importante limite che oggi include anche i link, le foto, GIF animate, i video e tutti gli altri allegati.

    A partire da oggi 19 settembre, all’interno del conteggio complessivo dei 140 caratteri non verranno più considerati allegati multimediali, menzioni di altri tweet e anche i tag, se collocati all’inizio del messaggio. Questa importante novità permetterà agli iscritti di Twitter di avere un maggior livello di flessibilità nella creazione dei messaggi, ma allo stesso tempo sarà possibile renderli ancor più multimediali senza doversi preoccupare del limite dei 140 caratteri.

    L’annuncio ufficiale dell’addio al limite dei 140 caratteri su Twitter è giunto attraverso un tweet da parte dell’account ufficiale del social network di San Francisco. Tuttavia, ricordiamo che l’indiscrezione era giunta negli scorsi giorni dal portale di The Verge, che aveva annunciato già la data di debutto di questa importantissima novità.

    Ricordiamo, infine, che Twitter sta preparando anche alcuni nuovi aggiornamenti, per semplificare l’utilizzo della propria piattaforma e renderla il miglior luogo in cui commentare in diretta, restare connessi e dialogare.

    469

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Social MediaTwitter
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI