Natale 2016

Cosmolander, Missioni nel Sistema Solare: la nostra recensione

Cosmolander, Missioni nel Sistema Solare: la nostra recensione
da in Android, Applicazioni, Recensioni, Videogiochi
Ultimo aggiornamento:
    Cosmolander, Missioni nel Sistema Solare: la nostra recensione

    Grazie a Marshmallow Games abbiamo potuto provare in esclusiva Cosmolander: Missioni nel Sistema Solare, un giochino disponibile sia per device Android sia per device iOS al prezzo di 2,99€. Marshmallow Games si impegna nella creazione di giochi a scopo educativo, indicati per bambini che hanno già cominciato a leggere e non nascondiamo che anche noi ci siamo divertiti ed abbiamo esclamato un paio di volte “Wow! Ma pensa te!” mentre partivamo per un viaggio nel coloratissimo universo di Cosmolander: Missioni nel Sistema Solare. Cominciamo subito con l’analizzare il gioco.

    Cosmolander Missioni nel Sistema Solare4

    Il gioco si pone l’obbiettivo di farci esplorare il nostro Sistema Solare permettendoci di selezionare uno dei 9 corpi celesti disponibili (8 pianeti + il Sole) e, tramite l’utilizzo delle varie sotto-sezioni, di farci apprendere il più possibile. Le nozioni che ci appariranno dinanzi sono davvero aggiornatissime e, lo ribadiamo, spesso siamo rimasti a bocca aperta nello scoprire qualcosa che ignoravamo totalmente. Struttura di un pianeta, satelliti che vi orbitano attorno, esplorazioni compiute dall’uomo e curiosità vi terranno incollati allo schermo del vostro device e vi saranno poi utili per compiere delle missioni speciali. La parte divertente di Cosmolander: Missioni nel Sistema Solare arriverà quando sarà il momento di mettere alla prova ciò che avete appreso: nella sezione “Missione”, sarete messi alla guida di una navicella spaziale e, rispondendo correttamente alle domande che vi saranno poste, arriverete su un determinato pianeta per compiere un compito specifico. Abbiamo trovato questo sistema molto divertente ed abbastanza semplice per un bambino, per cui siamo sicuri che i vostri pargoli non si annoieranno tanto facilmente.

    Cosmolander Missioni nel Sistema Solare 2

    Abbiamo testato il gioco su un Samsung Galaxy Note 3 con Processore Qualcomm Snapdragon 800, chip grafico Adreno 330 e 3GB di RAM, un device di ormai 3 anni fa che, con i giochi più pesanti, comincia a dare qualche segno di cedimento, ma Cosmolander: Missioni nel Sistema Solare si è dimostrato davvero ben ottimizzato. Animazioni fluide, nessun tipo di lag e framerate basso solo quando si fa partire l’animazione di tutti gli 8 pianeti che orbitano attorno al Sole, ma con tanti elementi a schermo era normale che qualcosa di simile sarebbe accaduto. Il rendering delle immagini è ottimo ed il tutto, essendo coloratissimo in ogni sua schermata, è stato davvero piacevole da giocare su un display Super AMOLED. Pienamente promosso da questo punto di vista

    Cosmolander Missioni nel Sistema Solare

    Vale la pena acquistare Cosmolander: Missioni nel Sistema Solare? Se credete che i tablet e gli smartphone siano il metodo del futuro per insegnare dei concetti ai vostri figli in maniera rapida e divertente, si, anche al prezzo di 2,99€. Unico neo che abbiamo trovato in tutto il gioco, comprensibile poiché prodotto in lingua inglese, è la traduzione non perfetta al 100% di alcune parole, ma non è nulla che un aggiornamento software o una visita al buon vecchio dizionario non possa risolvere.

    VOTO: 9

    PRO: colorato – divertente – pieno di concetti interessanti e spiegati in maniera dinamica – anche i più grandi saranno catturati da questo mondo

    CONTRO: traduzione non perfetta di qualche sporadica parola, difetto, tuttavia, risolvibile in pochissimo tempo.

    684

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AndroidApplicazioniRecensioniVideogiochi

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI