Xiaomi Redmi Note 4 Internazionale: scheda tecnica e prezzo ufficiali

da , il

    Xiaomi Redmi Note 4 Internazionale: scheda tecnica e prezzo ufficiali

    Xiaomi Redmi Note 4 versione Internazionale è ufficiale e porta con sé una buona scheda tecnica, un design classico per la società cinese e un prezzo interessante, seppur con un passo indietro per l’hardware. In un primo momento non era prevista la sua uscita in Italia dunque Europa né negli USA, ma invece è finalmente giunto anche da noi attraverso i mercati di importazione oltre che, finalmente, della versione Internazionale. Come si può facilmente immaginare dalla dicitura Note, trattasi di un phablet con schermo con diagonale da 5.5 pollici a risoluzione Full HD che propone un hardware di sicuro interesse con il processore che passa dal MediaTek Helio X20 allo Snapdragon 625 e con la Ram che da 2/3GB passa a 4GB e la memoria interna a 64GB di spazio di archiviazione interna anche espandibile, il sistema operativo Android 6 Marshmallow e l’interfaccia MIUI8. Scopriamone di più.

    Xiaomi Redmi Note 4 è dunque ufficiale con il suo design che riprende il discorso iniziato dai modelli precedenti e – dunque – con una fortissima ispirazione agli iPhone dei quali prende anche in prestito la colorazione argento, grigio chiaro e oro. Il suo punto di forza è senza dubbio la batteria da ben 4100mAh che nonostante tutto non va a inficiare troppo lo spessore, che si mantiene bello sotto i 9mm, per la precisione 8.35 mm. Le dimensioni complete sono di 151 x 76 x 8.35 mm per un peso di 175 grammi che non è proprio piuma e forse è uno dei pochi contro del design, così d’acchito.

    Xiaomi Redmi Note 4 colori

    I due modelli non Internazionali montavano il SoC MediaTek Helio X20 deca-core mentre quella Internazionale integra il chipset Qualcomm Snapdragon 625, facendo un passo indietro rispetto a Xiaomi Redmi Note 3 che aveva lo Snapdragon 650. La Ram divideva le due versioni: una avrà 2GB di Ram e 16GB di spazio, mentre l’altra 3GB e 64GB; quella Internazionale avrà 4GB e 64GB. Entrambi saranno ampliabili via microSD. Lato software, troviamo il sistema operativo Android 6 Marshmallow con l’interfaccia MIUI mentre la parte fotografica è quella standard di questo tipo di cellulari dunque un sensore da 13 megapixel con focus a rilevamento di fase sul retro, apertura f/2.0 e dual flash LED mentre sul fronte c’è una 5 megapixel per selfie. Completano il quadro: GPS, Wi-Fi, Bluetooth. Il prezzo dovrebbe essere intorno ai 200-250 euro nelle colorazioni oro, grigio e nero.