iPhone cosa fare prima di venderlo

Cosa fare prima di vendere un iPhone, guida pratica per cancellare o eliminare dati definitivamente, resettare iPhone senza iTunes, bloccato, senza password, rendendolo come nuovo in modo semplice e rapido

da , il

    iPhone cosa fare prima di venderlo

    Vuoi sapere cosa fare prima di vendere o cedere un iPhone, iPad o iPod touch usato? Molto spesso, con l’uscita dei nuovi modelli di iPhone vi è il desiderio di vendere per poi ricomprare il modello di nuova generazione. Tuttavia, non tutti sanno che è necessario effettuare alcuni passaggi prima di mettere ufficialmente in vendita il proprio iPhone. In questa guida completa ti illustreremo passo passo che cosa fare prima di vendere un iPhone, come cancellare dati iPhone definitivamente sia nel caso in cui sia bloccato che senza password.

    Cancellare dati iPhone definitivamente

    Prima di vendere un iPhone, è necessario inizializzarlo. Resettare un iPhone 4s, iPhone 5, iPhone 5s, iPhone 6, iPhone 6s e iPhone 7, è possibile senza iTunes in modo semplice e rapido. Ma che cosa significa inizializzare iPhone? Attraverso la procedura di inizializzazione è possibile eliminare tutti i dati presenti in modo sicuro e senza che il futuro acquirente possa recuperarli.

    Inizializzare iPhone significa eliminare definitivamente immagini, video, contatti, applicazioni e account associati al dispositivo. Tuttavia, la procedura per resettare iPhone può risultare complessa a coloro che sono alle prime armi con iOS.

    Resettare iPhone senza iTunes

    Prima di vendere un iPhone è necessario effettuare alcuni passaggi fondamentali, tra cui quello di resettare iPhone senza iTunes, affinché non rimanga alcuna traccia dei nostri dati e che il dispositivo non sia più connesso con l’account iCloud.

    Il primo passo, prima di vendere un iPhone, è quello di controllare se vi sia un Apple Watch abbinato. Qualora quest’ultimo sia presente è necessario annullare l’abbinamento dell’Apple Watch. Una volta effettuato ciò, il suggerimento è quello di effettuare il backup di tutti i dati. A tal proposito potete seguire questa guida in cui illustriamo come fare il backup di iPhone da PC o con iCloud.

    Dopo aver effettuato il backup, entra all’interno del menu Impostazioni > iCloud. Scorri verso il basso e tocca il pulsante Esci. Con iOS 7 o versioni meno recenti, il pulsante si chiama Elimina account.

    A questo punto, tocca di nuovo il pulsante Esci e poi Elimina da iPhone. Verrà richiesto l’inserimento della password, affinché la procedura possa essere completata.

    Dopo i precedenti passaggi, torna a Impostazioni ed entra all’interno di Generali > Ripristina > Inizializza contenuto e impostazioni. Qualora sia attivo Trova il mio iPhone, è necessario inserire l’ID Apple e la password.

    Infine, l’iPhone potrebbe richiedere di inserire il codice del dispositivo o quello per le restrizioni. Adesso è arrivato il momento di toccare il pulsante Inizializza dispositivo e dopo qualche minuto tutti i dati contenuti saranno definitivamente rimossi.

    Ovviamente, la prudenza non è mai troppa. Una volta effettuati tutti i passaggi precedenti, entrate all’interno dell’account iCloud tramite PC o Mac e controlla all’interno della schermata Impostazioni se l’iPhone è o meno presente. Seguendo tutte le indicazioni fornite, l’iPhone non dovrebbe essere più associato all’account iCloud.

    Resettare iPhone bloccato

    Ti sei dimenticato del codice di sblocco dell’iPhone ed è bloccato? Sappi che se immetti un codice errato in un dispositivo iOS sei volte di seguito, l’iPhone viene bloccato e un messaggio ti informa che il dispositivo è disabilitato.

    Se non hai creato un backup prima di aver dimenticato il codice, non vi è un modo per salvare i dati presenti sull’iPhone. Quindi, è necessario inizializzare l’iPhone per rimuovere il codice.

    Nel caso in cui sia attiva la funzione Trova il mio iPhone, devi utilizzare iCloud. Per resettare iPhone bloccato con iCloud esegui i seguenti passaggi:

    1. Accedi ad icloud.com/find da un altro dispositivo
    2. Inserisci l’ID Apple e la password
    3. Premi sulla voce Tutti i dispositivi, nella parte alta del browser
    4. Seleziona il dispositivo da inizializzare
    5. Clicca su Inizializza [dispositivo] per cancellare tutti i dati e il codice di sblocco
    6. A questo punto, puoi effettuare il ripristino da backup oppure configurare il dispositivo come nuovo.

    Così facendo, avrai resettato iPhone bloccato senza iTunes, appoggiandoti semplicemente ad iCloud. Ti ricordiamo, infine, che se il dispositivo non è connesso alla rete WiFi o cellulare, non è possibile effettuare l’inizializzazione con Trova il mio iPhone.

    Resettare iPhone senza password

    Se desideri resettare iPhone senza password per rimuovere il codice di sblocco, ti devi appoggiare ad iTunes e alla modalità di recupero per eseguire il ripristino del dispositivo. Esegui, quindi, i seguenti passaggi:

    1. Collega il dispositivo iOS al PC e apri iTunes.
    2. A questo punto, dopo che il dispositivo è collegato devi forzare il riavvio.
    3. Per iPhone 6 e versioni precedenti, tieni premuti contemporaneamente i tasti Standby/Riavvia e Home. Tieni entrambi i pulsanti premuti fino a che non viene visualizzata la schermata della modalità di recupero.
    4. Per iPhone 7 o iPhone 7 Plus, tieni premuti contemporaneamente il tasto Standby/Riavvia e quello per abbassare il volume. Tieni entrambi i pulsanti premuti fino a che non viene visualizzata la schermata della modalità di recupero.
    5. All’interno di iTunes apparirà un pop-up in cui verrà richiesto di effettuare il ripristino o l’aggiornamento. Clicca su Ripristina.
    6. iTunes scaricherà l’ultima versione disponibile del sistema operativo iOS. Il download potrebbe richiedere un po’ di tempo, in base alla velocità della tua rete Internet.
    7. Adesso, non devi far altro che aspettare che il download venga terminato. Così facendo, avrai resettato iPhone senza password.

    Come vendere iPhone

    Rispetto a molti altri smartphone, vendere un iPhone risulta essere un po’ più semplice vista l’elevata richiesta. Tuttavia, qualora non si trovi un amico o familiare, è necessario appoggiarsi a piattaforme online.

    Tra i migliori siti di vendita specializzati troviamo eBay, con le sue classiche aste, eBay Annunci e Subito.it, due siti web di annunci in cui è possibile trovare potenziali compratori. Se da un lato la vendita di un iPhone online può essere conveniente, dall’altro vi è da sottolineare il fatto che l’acquirente potrebbe non essere vicino, fattore che aggiungerebbe ulteriori costi e rischi.

    Vendere iPhone come nuovo

    Per vendere iPhome come nuovo è suggeribile, in primis, avere un melafonino senza tanti graffi e poi pulirlo con un panno morbido e leggermente inumidito. Passando il panno su tutta la superficie e sul display è possibile rimuovere facilmente lo sporco che si è accumulato. Ovviamente, questa operazione deve essere effettuata dopo aver spento l’iPhone e non devono essere utilizzati detergenti o spray di varia natura.

    Anche la confezione dell’iPhone ha una sua importanza. Infatti, chi acquista un iPhone molto spesso desidera ricevere una confezione con tutti gli accessori. Quindi, prima di effettuare la vendita è bene recuperare la scatola, inserire tutti i manuali, alimentatore, auricolare e iPhone.

    Qualora tu abbia deciso di vendere online, devi sapere che è fondamentale fare una foto della confezione e di tutti gli accesori, in modo tale da mostrare tutto ciò che viene incluso nella vendita.