Pokemon Go: le caramelle da salvare per le evoluzioni future

Tutte le indicazioni sulle caramelle che si devono salvare per le evoluzioni delle generazioni future di Pokemon Go. Salvare anche gli oggetti evolutivi è il modo migliore per risparmiare tempo e fatica in futuro

da , il

    Pokemon Go: le caramelle da salvare per le evoluzioni future

    In Pokemon Go quali sono le caramelle da salvare e mettere da parte per le evoluzioni che saranno apportate in futuro riguardo ai mostriciattoli di prossima generazione. Ci sono tanti Pokemon di terza generazione così come Pokemon di quarta generazione che possono essere ottenuti verosimilmente con le caramelle che già ora possiamo ottenere andando a catturare oppure dischiudere dalle uova. Spesso si va a sprecare queste risorse preziosissime andando a potenziare animaletti che poi non si useranno nemmeno mai nelle battaglie delle palestre: non c’è errore più grossolano, dato che PoGo deve essere un gioco al risparmio, andando a utilizzare meno candy possibili e – di riflesso – anche la minor quantità di polvere di stelle. Per questo motivo, andiamo a riepilogare quali sono le caramelle dei Pokemon di prima e seconda generazione che potrebbero tornare davvero molto utili nel futuro prossimo. Quando? C’è chi dice addirittura il prossimo 6 luglio, dato che sarà l’anniversario del debutto del gioco e potrebbe dunque aprire alla terza generazione. Facciamo un po’ di ordine dopo la continuazione.

    Le anticipazioni sulla terza e quarta generazione Pokemon Go

    Con la terza generazione di Pokemon Go saranno introdotti solamente due baby Pokemon, ma nessuna nuova evoluzione sarà considerata. Tutto passerà in realtà alla quarta generazione di Pokemon, che sarà davvero molto interessante. Nota bene: con la 3rd gen, il numero totale di mostriciattoli salirà da 251 a ben 386, rendendo anche più difficile la cattura dei precedenti di prima e seconda, dunque il lavoro di “cascina” deve essere necessariamente avviato il prima possibile. Non è pensabile, infatti, che lo spawn rimanga intaccato. La quarta generazione avrà ben 5 baby Pokemon che si potranno evolvere in Pokemon già usciti con le prime tre e ben 17 evoluzioni totali. Il numero finale di Pokemon salirà dunque a un totale di 493. Molte linee evolutive saranno dunque ampliate con tre stadi come gli starter, come ad esempio un Pokemon molto comune qual è Magnemite, che dopo Magneton potrà trasformarsi nell’ottimo Magnezone. Più che prevedibile che le seconde evoluzioni siano tutte fatte scendere a 25 caramelle invece che 50.

    I baby Pokemon di terza e quarta generazione

    La terza generazione di Pokemon accoglierà Azurill e Wynaut, che tutto sommato non è che siano così utili perché le successive evoluzioni di seconda generazione sono piuttosto comuni. Tra i due, il più utile è senza dubbio Azurill che può essere poi evoluto per diventare un prestigiatore di grande spessore. Molto, ma molto più interessanti i baby Pokemon di quarta generazione. Su tutti, segnaliamo Happiny e Munchlax che diventano rispettivamente Chansey e dunque Blissey ossia il miglior difensore del beta e il potentissimo Snorlax, che per molti giocatori è davvero una chimera da trovare o da dischiudere. Gli altri sono Mantyke che diventa l’inutile Mantine e poi Mime jr. Quest’ultimo sarà un regionale come Mr Mime?

    Le evoluzioni di terza e quarta generazione

    Ma le evoluzioni di terza e quarta generazione di Pokemon di prima e seconda sono altrettanto interessanti. Magnezone evolve da Magneton ragiungendo un livello di punti lotta di quasi 3000 massimo, per la precisione 2996, diventando un eccellente elettrico. Lickilicky evolverà da Likitung fino a un massimo di 2359. E poi c’è il mostro Rhyperior che evolverà da Rhydon fino a un massimo di 3869 che lo renderà un incredibile attaccante oltre che difensore. Tangrowth evolverà da Tangela fino a ben 3110 per combattere i vari Pokemon d’acqua e Electabuzz diventerà Electivire fino a 2904, Magmortar si evolverà da Magmar fino a 2980 e Eevee potrà diventare anche Leafeon fino a 2849 e Glaceon fino a 2866 rispettivamente d’erba e ghiaccio. Porygon-Z spingerà Porygon 2 fino a 3072, Togekiss diventerà un signor attaccante e difensore fino a 3171 da Togetic e Aipom risulterà un po’ meno inutile come Ambipom fino a 2218. Terminiamo il quadro con Yanmega da Yanma fino a 2873 e Mismagius a 2465 da Misdreavus, Gliscor a 2602 da Gligar e Weavile da Sneasel a 2815. L’ultimo ottimo ad evolversi è Mamoswine da Piloswine fino a ben 3289 di tipo ghiaccio.