iOS 11: arriva un file manager

Apple potrebbe lanciare il suo filemanager per iOS 11 durante il WWDC 2017, una rivoluzione del sistema operativo

da , il

    iOS 11: arriva un file manager

    L’annuale WWDC 2017 (Worldwide Developers Conference), l’evento che ogni anno Apple organizza per gli sviluppatori, potrebbe mostrare in anticipo quelle che saranno le feature dei prossimi prodotti Apple. In scena la presentazione di iOS 11, la nuova versione del sistema operativo di Apple, che porterà una ventata di novità nell’ecosistema Apple e una novità che sta facendo discutere il web proprio in queste ore.

    iOS 11, arriva un file manager

    Nelle scorse ore infatti alcuni siti Americani hanno notato che su App Store è stata creata una pagina per un’app di sistema, prodotta da Apple chiamata “Files“. L’app mostra un cartella e specifica per iOS, con supporto ad iPhone e iPad. Sembra arrivata l’ora anche per il sistema operativo di Apple di avere un file manager, da sempre visto su Android e della quale onestamente non se ne sentiva la mancanza.

    Alcuni utenti e sviluppatori lo hanno da sempre richiesto, indicandolo come limite del sistema operativo Apple e una mancanza invece offerta dalla concorrenza. L’idea comunque è che Files non sarà un file manager completo come quelli offerti dalla controparte Androidiana, ci aspettiamo delle forti limitazioni e una integrazione con iCloud Drive, il primo timido tentativo dell’azienda di Cupertino di immaginare qualcosa come un file manager per iOS.

    iOS 11, il sistema operativo della rivoluzione

    iOS 11 è imminente, e potrebbe essere uno dei più interessanti aggiornamenti per il sistema operativo di Apple, i motivi sono tanti: dal poco successo di iiOS 10 in termini di gradimento passando per la necessità di offrire qualcosa di nuovo ai propri utenti fino ad arrivare all’offrire qualcosa di veramente innovativo in vista di iPhone 8, prossimo grande arrivo di in casa Apple. I presupposti per vedere un iOS nuovo, ci sono tutti, non ci resta che aspettare.