Bus a Mumbai: sistema di pagamento basato su Linux

Mumbai accoglie i primi sistemi di pagamento su Bus con una scheda automatizzata che viaggia su Linux

Pubblicato da Diego Barbera Lunedì 19 maggio 2008

Bus a Mumbai: sistema di pagamento basato su Linux

Una delle forze dell’India è il cinema, vedi Bollywood, ma non dimentichiamoci del sitema pubblico di trasporti che deve supportare ogni giorno milioni e milioni di passeggeri che spesso non solo sono costretti a viaggiare in piedi, ma spesso pure appesi fuori dai bus o treni. Come fare a alleggerire il sistema? Soprattutto alla voce “pagamenti”?

A Mumbai, grazie a Linux e a un nuovo sistema che si basa su un lettore e una card che ogni utente ritira e utilizza per il pagamento o meglio per il conteggio della tariffa di viaggio. Il sistema si sviluppa su due modi di “captaggio” dei pedaggi, il primo è quello del Walk-in walk out che capisce quando un possessore di smart card entra e poi esce leggendo la tessera nell’apposito lettore. il secondo modo è quello chiamato Portable deducter che è quello più utilizzato e si basa su una lettura manuale da parte del conducente.
L’utilizzo del sistema operativo basato su Linux ha abbattuto i costi e sta facendo un ottimo lavoro nella gestione del sistema