Villaggio olimpico di carte

Il Villaggio Olimpico di Pechino 2008 ripdrodotto fedelmente con le carte, 140mila

Pubblicato da Diego Barbera Sabato 23 agosto 2008

Il video della settimana (sotto) vede senza dubbio protagonista Bryan Berg e le Olimpiadi. No, non si tratta di un atleta recordman nè di un commentatore sportivo che ha fatto uno strafalcione, ma di un artista delle carte

Dopo i luoghi delle Olimpiadi realizzati con i Lego ora è il turno di un altro classico delle costruzioni casalinghe, le carte. Tutti abbiamo provato a costruire un castello di carte, ma non so quanti si siano spinti fino a utilizzarne 140mila per riprodurre il Villaggio Olimpico!
Ecco l’opera di Bryan