Luci a energia solare come arte

L’energia solare è la protagonista assoluta dei gadget amici della natura che vengono alimentati dalla nostra Stella senza inquinare e senza farci spendere soldi in più. Date un’occhiata a queste spettacolari illuminazioni che possono rendere scenografico e magico l’ambiente di casa o di ufficio. Come tanti appendiabiti luminosi, in grado di pulsare una luce soft […]

Pubblicato da Diego Barbera Mercoledì 5 novembre 2008

L’energia solare è la protagonista assoluta dei gadget amici della natura che vengono alimentati dalla nostra Stella senza inquinare e senza farci spendere soldi in più. Date un’occhiata a queste spettacolari illuminazioni che possono rendere scenografico e magico l’ambiente di casa o di ufficio.

Come tanti appendiabiti luminosi, in grado di pulsare una luce soft e pacata, queste particolari lampade non sono collegate alla rete domestica dell’elettricità perchè incorporano un piccolo pannello solare che durante il giorno lavora in silenzio e in tutta quiete immagazzinando energia nell’altrettanto piccola batteria. Sopraggiunto il buio, il sensore accenderà automaticamente il sistema per dare via allo spettacolo.
Sembrano concept come i prototipi di Philips per dare luce alle strade, in realtà sono già acquistabili grazie allo studio Kyouei Design che li ha realizzati chiamandoli non tanto originalmente Mobile Lights. E se la giornata è nuvolosa e la batteria non si carica? A mali estremi, estremi rimedi, basta inserire le pile AA nell’apposito alloggiamento, ma così non ha più senso…
Si possono acquistare presso lo store Kyouei per ¥21100 ossia circa 150 euro.