Top 8 video da brividi ripresi da videocamere sportive

Top 8 video da brividi ripresi da videocamere sportive, una specialissima classifica dei video più spaventosi ripresi da videocamere amatoriali da caschetto

Pubblicato da Diego Barbera Lunedì 12 ottobre 2009

Le videocamere sportive alias Helmet Cam sono quelle piccole camcorder da fissare al casco o al braccio per riprendere in prima persona situazioni particolari come ad esempio imprese sportive. Eguiders raccoglie una top 8 dei dieci filmati più spaventosi o spettacolari mai caricati online. Per fortuna in nessuno dei casi ci sono stati feriti gravi.

NUMERO 8: IMPENNATA AI 150 KM/H

Il genio della situazione che impenna ai 150 km/h. Suggestiva l’immagine delle gambe che fluttuano all’orizzonte.

NUMERO 7: GIU’ DAL PONTE
La helmet cam non rende l’idea dell’altezza del lancio. Siamo in Nuova Zelanda e ci si tuffa dal ponte più alto.

NUMERO 6: UN’APE SFORTUNATA
Qui la vittima ci è scappata, si tratta di una povera ape. Lei volava tranquilla sull’erbetta dello stadio dei San Diego Chargers quando dall’alto è arrivato un paracadutista di precisione…

NUMERO 5: LE FAVELAS DI RIO
Fantastico video doppio montato insieme: due fratelli si lanciano giù per le ripide e strette strade delle favelas di Rio de Janeiro. Il primo offre solo la ripresa in prima persona, il secondo inquadra anche l’azione del compagno.

NUMERO 4: SURF EFFETTO MATRIX

Col mouse, tenere premuto e far scorrere il cursore.

NUMERO 3: SEPOLTO DA UNA VALANGA
Un video angosciante. Uno sciatore si gode un fuoripista da sogno quando accade la tragedia: si forma una valanga che lo inghiotte, lui rimane sotto per 4 minuti e mezzo. Una clip intensa sia per le immagini sia soprattutto per l’audio.

NUMERO 2: DISCESA ARDITA IN BICI
Spettacolare discesa in bici giù per un percorso scosceso e scivoloso. Per strada si trova di tutto, anche ciclisti precedentemente caduti. Bellissimo il passaggio su un ponte pericolante.

NUMERO 1: PASSEGGIATA IN MOTO SULL’AMICO CADUTO
Ecco cosa capita quando ti fai prendere dalla foga e vuoi imitare Valentino. Un tremendo passaggio con la moto sull’amico caduto, per fortuna senza conseguenze…