Acer beTouch E120 ed E130: Android economici

Acer ha presentato ufficialmente una nuova coppia di smartphone con sistema operativo Android di Google e prezzo accessibile e abbordabile: rispondono al nome di Acer beTouch E120 e Acer beTouch E130, il primo è un full touchscreen suadente e total black, il secondo ha tastiera completa QWERTY e punta sul bianco.   E’ nota da […]

Pubblicato da Diego Barbera Lunedì 21 giugno 2010

Acer ha presentato ufficialmente una nuova coppia di smartphone con sistema operativo Android di Google e prezzo accessibile e abbordabile: rispondono al nome di Acer beTouch E120 e Acer beTouch E130, il primo è un full touchscreen suadente e total black, il secondo ha tastiera completa QWERTY e punta sul bianco.
 
E’ nota da tempo la strategia commerciale di Acer nel settore degli smartphone: sin da quando il colosso taiwanese – con CEO italiano – si è tuffato nel mondo dei cellulari ha subito puntato su prestazioni, solidità e prezzi non eccessivi. Scopriamo questa coppia di modelli

Acer beTouch E120 è il full touchscreen elegante e performante, Acer beTouch E130 è il messaggifonino con QWERTY esposta più touchscreen. Entrambi montano una versione non di ultimo pelo di Android, la 1.6 alias Donut, ma non è da escludere un aggiornamento in corsa.
 
Il processore svela la sua identità, è un ST Ericsson PNX6715 da 416MHz, il più utilizzato per nuovi smartphone Android dal basso costo. Per quanto riguarda Acer beTouch E120, lo schermo touchscreen è da 2.8″ con navigazione a quattro vie col navi key, uscirà anche in bianco da luglio 2010, con connettività HSPA, Bluetooth, Wi-Fi, 256MB RAM – 512MB ROM, GPS con bussola digitale, fotocamera da 3,2 megapixel, radio FM, jack 3,5mm, slot microSD, batteria da 1500mAh, accelerometro e peso 105 grammi
 
Acer beTouch E130 è più compatto con un display necessariamente più piccolo vista la QWERTY esposta, è da 2,6″ touch e QVGA, la sua scheda tecnica prevede GPS, Bluetooth, Wifi, jack 3.5mm e microSD. Prezzi da comunicare.